l’ambizione dei cristiani e l’ambizione dei figli del diavolo

L’intento dei figli del maligno è quello di raggiungere i 100 anni, il successo nel lavoro, la salute, il sesso, il denaro, il potere, altre varie concupiscenze o vanità, mentre l’intento dei cristiani è la vita eterna con Cristo.

Questo non significa che uno non deve svolgere la vita quotidiana, andare a lavorare e costruirsi una famiglia, significa innanzitutto mettere al primo posto Dio, La Sacra Bibbia, l’amore per la famiglia, l’amore per la Chiesa di Dio, aiutare gli altri se si ha la possibilità di farlo e poi tutte le altre cose mettere all’ultimo posto.

Un cristiano o un seguace di Cristo non è ambizioso delle cose di questo mondo per soddisfare la carne, ma per le cose spirituali riguardanti Dio, e quindi per le cose riguardanti il bene della propria anima.

un cristiano si accontenta di quello che Dio gli dona, gli rende disponibile, non desidera  ricchezze materiali, non è avido di denaro. Proverbi 30:8 allontana da me falsità e menzogna; non darmi né povertà né ricchezza, cibami del pane che mi è necessario,

invece i figli del maligno vogliono di più, sempre di più non si accontentano mai e di tutte le ricchezze che riescono ad ottenere non è altro che una effimera prosperità, una effimera felicità.

I figli del maligno fanno di tutto pur di soddisfare la loro carne, il loro desiderio di potere, denaro, sesso, successo, carriera, sono capaci anche di fare del male alle persone, sono avidi di denaro, di lussuria, di potere e non guardano in faccia a nessuno cioè fanno qualunque cosa pur di realizzare i loro desideri malvagi e vani, dimenticano volutamente che i loro giorni finiscono con la morte fisica e devono rendere inevitabilmente conto a Dio che è un Giusto Giudice.

Marco 8:36 Che gioverà infatti all’uomo guadagnare il mondo intero, se poi perde l’anima sua?