autorità malvagie

Ecclesiaste 9:3 Questo è un male in tutto ciò che si fa sotto il sole: hanno tutti la stessa sorte, e inoltre il cuore dei figli degli uomini è pieno di malvagità e la follia risiede nel loro cuore mentre vivono; poi se ne vanno ai morti.

maltrattamento astici sul ghiaccio ? tra poco considereranno maltrattamento anche delle cozze tenute strette nelle reti. sono più perseguitati quelli che maltrattano i crostacei e gli animali che quelli che maltrattano gli umani, non sanno più cosa inventarsi per fare cassa.

Tante povere persone che hanno sofferto per tanti anni imprigionati e drogati negli ospedali psichiatrici giudiziari, a patire la malignità degli aguzzini psichiatri e che ora ancora molte persone continuano a soffrire imprigionati e drogati, tante povere persone che sono costretti a farsi drogare per lunghi anni e a volte anche per tutta la vita dagli psichiatri, causando in loro tanta sofferenza, danneggiamento mentale e fisico, tante povere persone che muoiono di tso tra atroci sofferenze e dopo tutto questo male cosa fanno i giudici contro gli psichiatri ? NIENTE !

E poi questa specie abietta di magistrati se ne escono fuori parlando di maltrattamenti di crostacei e di animali.

Dice sempre bene la Sacra Bibbia che la malvagità e la follia risiedono nei loro cuori mentre sono in vita e poi vanno ai morti dove non potranno più nuocere a nessuno.

la psichiatria – gli psichiatri – gli psicofarmaci e le menti

Gli psicofarmaci o meglio dire “droghe chimiche” sono tutte sostanze tossiche, non sono di certo vitamine o sali minerali, sono sostanze chimiche da usare con molta cautela, (i credenti non dovrebbero utilizzare mai volontariamente queste schifezze), a parte il fatto che un gran numero di persone vengono obbligate in un modo o in un altro ad assumerli contro la propria volontà.

Uno degli psicofarmaci molto applicati da parte degli psichiatri verso le persone giudicate matte è il neurolettico che è una sostanza chimica altamente tossica, la si può definire droga legale del governo.

Non ha nessun effetto curativo ma soltanto quello di sedare o stordire le persone che sono state giudicate malate di mente (non esiste nessun tipo di psicofarmaco in grado di guarire dalle malattie mentali)

Gli effetti collaterali sono descritti nel foglio illustrativo del farmaco e tra quelli più gravi ci sono discinesia tardiva, sindrome di parkinson, demenza e sindrome maligna.

Il neurolettico se somministrato per lunghi anni provoca seri danni irreversibili al cervello, un vero e proprio bombardamento chimico che induce alla lobotomia chimica o ad uno sconvolgimento cerebro cellulare tale da causare difficoltà di pensiero, allucinazioni, aggressività, catalessi, acatisia, ma anche irrequietezza cronica e apatia cronica e vari tic nervosi.

Il processo chimico del neurolettico è quello di bloccare la dopamina una sostanza indispensabile per il buon funzionamento biologico naturale del cervello.

In pratica se uno è sano di mente ma è stato giudicato malato di mente da qualche psichiatra, lo diventerà veramente è questione di tempo gli effetti del neurolettico sono devastanti specialmente se somministrato in dosi maggiori.

Gli psichiatri sono consapevoli di queste cose, loro non somministrerebbero mai  questa schifezza ai loro familiari o alle persone a loro care.

La psichiatria non ha basi scientifiche per convalidare o provare che le loro tesi o i loro giudizi siano veritieri, le loro diagnosi sono basate sui comportamenti delle persone, e quindi le loro tesi o i loro giudizi possono facilmente essere sbagliati.

Lo psichiatra o la psichiatra può dire senza problemi che uno è matto ma non può dare le prove di esami di laboratorio che stia dicendo il vero perché nella psichiatria non esistono esami di laboratorio solo opinioni degli psichiatri.

In altre parole lui o lei può dire mille parole e dare mille disparate spiegazioni che uno è affetto da schizofrenia ma non lo può dimostrare con nessun esame di laboratorio scientifico perché come detto prima la psichiatria non ha nessun tipo di appoggio scientifico per poter essere considerata un settore della medicina ma chissà per quale diabolica ragione viene lo stesso considerata una scienza medica tanto da essere presente dappertutto ; negli ospedali pubblici, nelle aziende pubbliche, nei tribunali etc. etc.

Per fare qualche esempio, un vero medico quando stila una diagnosi su una persona lo fa con l’aiuto di esami scientifici, non crea una diagnosi basate su delle presupposizioni personali o delle vaghe idee individuali o su delle chiacchiere.

Oltre a questo un vero medico non utilizza mai la prevaricazione verso le persone, non fa mai uso di minacce o di qualunque altro genere di angheria.

Il problema è che gli psichiatri sono autorizzati dalle istituzioni governative in pratica chiunque cade nelle loro grinfie per un qualunque motivo sfortunato, viene drogato con le buone o viene drogato con le cattive, non c’è via di scampo.

Il giudizio di uno psichiatra è come il giudizio di Dio, se è negativo la condanna a vita alla somministrazione degli psicofarmaci o altri trattamenti psichiatrici sono inevitabili.

È giusto anche dire che se uno si ritrova ad avere che fare con uno psichiatra un pochettino magnanimo (se esiste) ha delle possibilità di uscirne sopravvissuto, ma se si ha a che fare con qualche psichiatra cattivello o cattivella sono guai seri.

Da quando è sorta fino ai tempi attuali la psichiatria non ha mai guarito nessuno che è stato dichiarato matto, un vero fallimento ed una prova schiacciante che la psichiatria non ha niente a che vedere con la vera scienza medica.

Tuttavia la malattia mentale esiste veramente e non si guarisce con nessun tipo di farmaco per il fatto che essa è dovuta a dei problemi spirituali che hanno a che vedere con i demoni e il diavolo.

I demoni non possono andare via da un corpo mediante l’uso di sostanze chimiche che non fanno altro che peggiorare la condizione di una persona posseduta andando a danneggiare la struttura cerebrale.

La malattia mentale può guarire solo con l’aiuto di Dio.

C’è da aggiungere che la maggiore parte dei casi di omicidi, parricidi, femminicidi, infanticidi, delitti di ogni tipo, crimini di ogni genere avvengono per mano dei sani di mente.

Andare a danneggiare la mente di una persona attraverso metodi psichiatrici significa arrecare grande sofferenza alla persona e ai suoi familiari, è un crimine contro l’umanità ma è anche un delitto perfetto che soltanto un Dio Giusto potrà fare pagare.

La mente è un organo preziosissimo che ha creato Dio, è un organo estremamente vitale dove sono racchiusi pensieri, sentimenti, idee, ricordi ed emozioni. Chiunque danneggia la mente in modo consapevole o inconsapevole commette una grande crudeltà.

Ora per chi crede che esiste Dio ed esiste il diavolo non dovrebbe fare queste cose, non dovrebbe permettersi di danneggiare le menti, ma siccome molti non hanno il timore di Dio lo fanno.

Di solito quelli che vanno a finire nelle loro grinfie sono persone inermi o povere della società, che non possono difendersi dal loro potere, di certo non si è mai sentito dire che qualche uomo ricco e potente, o politico o mafioso o simili sia stato psichiatrizzato da loro o abbia dovuto patire dei TSO. Strano i ricchi e potenti, i mafiosi e i politici sono immuni dalle malattie mentali ma soprattutto i mafiosi non vengono considerati pericolosi per la società, pericolosi per la società vengono giudicati dei poveri ed inermi che non hanno nemmeno denaro per procurarsi un buon avvocato.

Io non so se qualche psichiatra si senta appagato o compiaciuto del suo mestiere, costringere persone poveri ed inermi ad essere sottoposti alle loro voglie, chissà forse qualcuno di loro soffre anche di delirio di onnipotenza.

Ad ogni modo è uno dei più grossi guai cadere nelle loro mani per un qualsiasi motivo sfortunato o meccanismo diabolico.

Ogni tentativo di opposizione o di ribellione a loro viene ritenuto sintomo di peggioramento della malattia che loro ti hanno etichettato e quindi si peggiorano le cose si rischia di essere legati ad un letto per giorni ed imbottiti di droghe chimiche quindi l’unica cosa da fare è rassegnarsi e sperare che la benignità e la compassione di Dio faccia qualcosa altrimenti sarà orribile.

è meno peggio farsi anche lunghi anni di prigione anziché avere a che fare con gli psichiatri, prima o poi i giorni di prigione finiscono e sei di nuovo libero, mentre con la psichiatria non si finisce mai e si esce solo da morti, generalmente loro non mollano mai per nessuna ragione, è il loro mestiere, se ti hanno dichiarato matto si dovrà subire i loro trattamenti a vita, è un calvario, perdi di credibilità con tutti, nemmeno i propri familiari non crederanno ad una sola parola che dici, è un calvario che finisce solo con la morte, il giudizio negativo di uno psichiatra è come un macigno, condizionerà notevolmente tutto il percorso della vita che rimane.

La Sacra Bibbia fa intendere che Dio permette il male ma dopo ci sono i suoi giudizi contro quelli che lo commettono.

Marco 5:15 Giunti che furono da Gesù, videro l’indemoniato seduto, vestito e sano di mente, lui che era stato posseduto dalla Legione, ed ebbero paura.

Luca 8:35 La gente allora uscì per vedere ciò che era accaduto e venne da Gesù, e trovò l’uomo dal quale erano usciti i demoni seduto ai piedi di Gesù, vestito e sano di mente, ed ebbe paura.