abbiamo la coscienza apposto siamo persone per bene

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

Proverbi 30:20 Questa è la condotta della donna adultera: mangia, si pulisce la bocca e dice: «Non ho fatto alcun male!».

Molti malvagi e ingiusti hanno la stessa sfacciataggine della donna adultera, fanno il male, commettono il male, opprimono le persone, danneggiano fisicamente e mentalmente le persone, fanno soffrire le persone, rovinano la vita alle persone, fanno morire le persone, uccidono le persone, ingannano le persone, imbrogliano le persone, rubano alle persone, fanno ogni specie di male alle persone e dicono non abbiamo mai fatto male, abbiamo la coscienza apposto.

Così il corrotto e il disonesto dicono siamo persone per bene, non facciamo del male a nessuno, abbiamo la coscienza apposto.

guai a quelli che chiamano bene il male e male il bene

Il male anche se molti lo chiamano bene resterà sempre il male, il bene anche se molti lo chiamano male resterà sempre il bene.

Qualcuno ha detto che una bugia non diventa verità, sbagliato non diventa giusto, e il male non diventa buono, solo perché è accettato dalla maggioranza.

La Sacra Bibbia fa intendere molto bene che sono la maggioranza quelli che andranno a trascorrere l’eternità nel fuoco eterno della Geenna.

Isaia 5:20 Guai a quelli che chiamano bene il male, e male il bene, che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre, che cambiano l’amaro in dolce e il dolce in amaro!