seguire Cristo

Il diavolo o satana o il maligno o come uno lo vuole chiamare gli dà molto fastidio che qualcuno ami Cristo, il Cristo delle sacre scritture e quindi fa tutto il possibile, tutto quello che Dio gli permette di fare pur di far perdere l’amore o la fede nel Signore Gesù Cristo e lo fa direttamente lui o si serve dei suoi demoni o dei suoi figli.

Il maligno fece molto male al giusto Giobbe, il diavolo pensava o credeva di fare perdere a Giobbe la fede in Dio, il diavolo pensò questa cosa, sperava di riuscirci, parlo in questo modo perché solo l’Onnipotente Dio è Onnisciente, il diavolo è una creatura limitata di Dio.

La vita di un cristiano ovvero di un seguace di Cristo, può essere difficile o molto difficile a motivo dei figli del maligno che non stanno mai in ozio e sono molto ostili.

I cristiani devono fare molta attenzione a non dare occasione al maligno di distruggere le loro vite, l’occasione si dà al diavolo quando un cristiano incomincia a vacillare nella fede e a peccare o a ritornare a perseverare nei peccati.

Il diavolo è terribilmente maligno e così lo sono i suoi demoni e i suoi figli.

Per questa ragione l’apostolo Paolo dice di non adempire i desideri della carne che sono in ogni uomo anche nella persona ravveduta o convertita, la carne non cambia mai, desidera sempre il peccato e per questa ragione si deve stare molto attenti. Ad ogni modo non è che se un cristiano non pecca più viene lasciato in pace dal diavolo e dai suoi demoni e dai suoi figli, il fatto è che il peccato comporta la perdizione della propria anima, allontana da Dio e avvicina al diavolo.

È vero la Bibbia dice resistete al diavolo ed egli fuggirà da voi, ma non è sempre così, la Bibbia dice pure che bisogna prendere la propria croce e seguire Cristo, come detto prima la vita dei cristiani può essere difficile e molto difficile dipende anche in quale nazione ci si trova, con quale tipo di gente si ha a che fare.

Il mondo odia Cristo ed odia tutti quelli che si mettono dalla sua parte per questa ragione la vita può essere difficile o molto difficile.

Noi cristiani conosciamo una parte della verità di Dio attraverso la Sacra Bibbia, sappiamo per fede che Dio è Benigno e Giusto, un Dio che non dice mai bugie il resto è mistero, a volte permette il male a volte aiuta e protegge non sappiamo tutto di Dio e non comprendiamo i suoi disegni, i suoi piani ci sono sconosciuti per questa ragione è necessario la fede in Lui, i ragionamenti non servono, serve la fede in Lui.

Ci tengo a ripeterlo che quando si dice cristiani o seguaci di Cristo non si deve fare confusione con i fantomatici cristiani cattolici, quelli sono PAGANI, MARIANI, IDOLATRI.

La Sacra Bibbia è La Parola di Dio e la si deve realizzare, la si deve conoscere, comprendere con l’aiuto di Dio per poter capire cosa dobbiamo fare e cosa non dobbiamo fare per il bene della propria anima.

La parola di Dio non promette mai una vita sempre facile e spensierata, Iddio ha promesso una cosa soltanto “la vita eterna” a chi sta dalla sua parte.

2Timoteo 3:12 Infatti tutti quelli che vogliono vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati,

Luca 9:23 Poi disse a tutti: «Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda ogni giorno la sua croce e mi segua.

Giovanni 15:18 Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi.

Giovanni 16:33 Vi ho detto queste cose, affinché abbiate pace in me; nel mondo avrete tribolazione, ma fatevi coraggio, io ho vinto il mondo».