Il Signore Iddio conosce quelli che sono suoi

2Timoteo 2:19 Tuttavia il saldo fondamento di Dio rimane fermo, avendo questo sigillo: «Il Signore conosce quelli che sono suoi», e: «Si ritragga dall’iniquità chiunque nomina il nome di Cristo».

La Sacra Bibbia dice che Dio è Misericordioso, pieno di compassione, il fatto è che Dio è anche Onnisciente (infinitamente intelligente) essere misericordiosi e benigni non vuole dire corto o limitato di intelletto, per questo la Bibbia dice “Dio conosce i suoi” cioè quelli che gli appartengono ovvero quelli che avranno accettato Cristo nei loro cuori, che si saranno convertiti a Lui.

Ci sono tipi di umani che non appartengono a Cristo e questi sono i famigerati figli di satana (Giovanni 8:44) appartengono a satana e per questa ragione Dio li considera figli del maligno.

Lo ripeto Dio è Misericordioso per carità, chi lo mette in dubbio, ma Egli non è un uomo, è Dio ed è Onnisciente, non ragiona come potrebbe ragionare un umano, conosce l’andazzo dell’umanità ancora prima che l’umanità fosse stata creata ed abitasse la terra, la Misericordia di Dio possono beneficiarla solo e soltanto quelli che si convertiranno a Cristo, quelli che si arrenderanno a Lui, non ci sono ragionamenti filosofici o umani che tengano, la misericordia di Dio è per quelli che accetteranno Cristo, che smetteranno di vivere nell’ingiustizia e nella malvagità, in altre parole se uno vuole beneficiare della misericordia di Dio deve convertirsi cioè deve cambiare condotta, deve osservare i comandamenti di Dio, deve fare la volontà di Dio e non quella di satana, deve stare dalla parte di Cristo e non dalla parte di satana.

Se Dio non fosse Onnisciente non sarebbe Dio ma un umano, un mortale, Dio nella sua infinita intelligenza conosce quelli che gli appartengono e conosce quelli che invece appartengono a satana, i figli del maligno non si convertiranno mai dalla loro malvagità neanche se riuscissero a campare 200 anni, Dio ha visto prima la loro malvagità ancora che fossero nati ed abitassero la terra così ha scritto di loro che andranno in perdizione. (Matteo 25:41 Allora egli dirà ancora a coloro che saranno a sinistra: “Andate via da me maledetti nel fuoco eterno che è stato preparato per il diavolo e per i suoi angeli.)

Quelli che appartengono a Cristo sono scritti nel Libro della Vita mentre quelli che appartengono a satana non sono stati scritti, sono predestinati al fuoco eterno della Geenna. (Apocalisse 20:15 E se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita, fu gettato nello stagno di fuoco.)

Neanche il migliore predicatore al mondo, nemmeno Mosé e neppure lo stesso Cristo potrebbe condurre o persuadere al ravvedimento un figlio una figlia di satana, si predica la Parola di Dio, si esortano le persone a ravvedersi, è vero questo ma ascolteranno e si convertiranno solo quelli che appartengono a Dio, quelli che Dio ha visto che si ravvederanno.

Se non fosse così i figli di satana non esisterebbero, Dio non li avrebbe mai menzionati nella Sacra Bibbia e tutti si convertirebbero a Cristo, tutti sarebbero diventati buoni e giusti ma la realtà è che i figli di satana esistono in carne ed ossa e questi individui non cesseranno mai di compiere il male o il peccato fino a quando sono vivi o hanno la salute, insisteranno sempre nella malvagità, nell’ingiustizia e nella menzogna, in pratica sono umani ma sono come demoni, hanno gli stessi sentimenti di satana, sono ostili e non cambiano.

Naturalmente i figli di satana cioè i condannati al fuoco eterno o i vasi d’ira preparati per la perdizione hanno un odio sfrenato verso i figli di Dio e verso Dio o Cristo. Giovanni 15:18,19 Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia.

Dio conosce i suoi non sta dicendo che Dio impedisce a delle persone di convertirsi a Lui, le persone se non vogliono convertirsi non si convertono, se provano piacere nella malvagità e nell’ingiustizia per loro non c’è niente da fare non cambiano.

il Signore l’Eterno è pieno di compassione, pieno di amore, pieno di giustizia però i figli del maligno sono bruttissime persone, sono persone antipatiche, persone odiose perché fanno il male, commettono il male, fanno tanto male agli altri, creano sofferenza e morte e non cambiano.

benigno e misericordioso non significano fessi

Il Signore Iddio è ricco di benignità e di misericordia dicono le sacre scritture, il fatto è che Egli è anche Giusto, un Dio Giusto, e per questa ragione le persone cattive non possono rimanere impuniti, benigno e misericordioso non significano fessi, fesso lo posso essere io massimo calise, invece Dio è Dio.

Se le persone vogliono essere perdonate perdonati devono ravvedersi, devono convertirsi, devono abbandonare le opere malvagie e accettare Cristo per non andare in perdizione.

le persone devono arrendersi a Cristo, devono permettere a Dio di cambiare i loro cuori, devono ravvedersi per beneficiare della misericordia di Dio, se le persone insistono nella malvagità allora per loro non ci può essere nessuna misericordia.

i cattivi, i perfidi, i perversi, gli empi, i malvagi, come credono di essere perdonati da Dio se non cambiano?

Lo so che le persone cattive non garba questa cosa, vorrebbero essere sempre perdonati, non vogliono pagare le conseguenze, vogliono commettere il male e rimanere impuniti, si magari con qualche giudice corrotto e disonesto possono pure cavarsela e ritornare alla carica ma Dio è Dio.

Ebrei 10:31 È cosa spaventevole cadere nelle mani del Dio vivente.

La Sacra Bibbia Giobbe 5:13

Diodati

Giobbe 5:13 Egli soprapprende i savi nella loro astuzia, E fa che il consiglio de’ perversi va in ruina.

Nuova Diodati

Giobbe 5:13 prende i savi nella loro astuzia, e il consiglio dei disonesti va presto in fumo.

Nuova Riveduta

Giobbe 5:13 che prende gli abili nella loro astuzia, sicché il consiglio degli scaltri va in rovina.

Riveduta (Luzzi)

Giobbe 5:13 che prende gli abili nella loro astuzia, sì che il consiglio degli scaltri va in rovina

Amen

Ciò che hai fatto agli altri sarà fatto a te

C.E.I.

Abdia 15 Perché è vicino il giorno del Signore contro tutte le genti. Come hai fatto tu, così a te sarà fatto, ciò che hai fatto agli altri ricadrà sul tuo capo.

Diodati

Abdia 15 Perciocchè il giorno del Signore contro a tutte le nazioni è vicino; come tu hai fatto, così sarà fatto a te; la tua retribuzione ti ritornerà in sul capo.

Nuova Diodati

Abdia 15 Poiché il giorno dell’Eterno è vicino per tutte le nazioni; ciò che hai fatto ad altri sarà fatto a te, la retribuzione delle tue azioni ricadrà sul tuo capo. Amen

Nuova Riveduta

Abdia 15 Infatti il giorno del SIGNORE è vicino per tutte le nazioni e come hai fatto, così sarà fatto a te: le tue azioni ti ricadranno sul capo.

Riveduta (Luzzi)

Abdia 15 Poiché il giorno dell’Eterno è vicino per tutte le nazioni; come hai fatto, così ti sarà fatto; le tue azioni ti ricadranno sul capo.

i perfidi saranno presi nella loro stessa malvagità

C.E.I.

Proverbi 11:6 La giustizia degli uomini retti li salva, nella cupidigia restano presi i perfidi.

Diodati

Proverbi 11:6 La giustizia degli uomini diritti li riscoterà; Ma i disleali saranno presi per la lor propria malizia.

Nuova Diodati

Proverbi 11:6 La giustizia degli uomini retti li libera, ma i perfidi saranno presi nella loro stessa malvagità.

Nuova Riveduta

Proverbi 11:6 La giustizia degli uomini retti li libera, ma i perfidi restano presi nella loro malizia.

Riveduta (Luzzi)

Proverbi 11:6 La giustizia degli uomini retti li libera, ma i perfidi restan presi nella loro propria malizia.

Perfido tratto dallo Zanichelli

maligno, malevolo, malvagio, cattivo, crudele, iniquo, malefico, perverso, pravo, rio, tristo, infido, sleale, traditore, infedele, disonesto, reprobo, ribaldo, scellerato, sciagurato, venefico, viperino, diabolico, satanico, mefistofelico, serpe

Il Signore Iddio li colpirà di pazzia

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

Zaccaria 12:4 In quel giorno», dice l’Eterno, «io colpirò di smarrimento tutti i cavalli e di pazzia i loro cavalieri; aprirò i miei occhi sulla casa di Giuda, ma colpirò di cecità tutti i cavalli dei popoli.

Il Signore Iddio è infinitamente INTELLIGENTE Egli è l’Altissimo

La bocca è uno strumento ognuno dice quello che vuole dire, con la bocca si ingannano le persone ma quando lo inganni Dio?!

Il Signore è l’Altissimo Egli è infinitamente INTELLIGENTE.

Sacra Bibbia versione Diodati

Salmo 147:5 Il nostro Signore è grande, e di gran forza; La sua intelligenza è infinita.