Mystification

Quella di alterare o manipolare o di pervertire le sacre scritture è una abitudine che hanno certi personaggi nell’ambiente evangelico e non solo nelle religioni.

È fondamentale fare attenzione a quello che si legge o si ascolta o si sente dire, si deve avere una sufficiente conoscenza delle sacre scritture e ciò viene con l’aiuto di Dio, leggere la Sacra Bibbia sempre attraverso lo Spirito di Cristo e mai con la mente carnale che vuole dire con la mente propria o con quella degli altri.

Si deve avere una buona conoscenza delle cose di Dio e ciò si può ottenere con la sincerità e chiedere aiuto a Dio di darci la sapienza o la intelligenza spirituale per poter comprendere meglio la Sacra Bibbia.

Si deve desiderare di sapere meglio la Sacra Bibbia, nessuno la può fare intendere solo Cristo, uno può indicare più o meno la strada che deve fare, può mettere sulla giusta strada ma è sempre Dio che opera, che si serve di me o di altre persone per fare riflettere o suscitare le persone che hanno bisogno di conoscenza o del sapere biblico.

Dio ha posto i suoi servitori i pastori, gli evangelisti, gli apostoli etc. etc. ma si deve fare molta attenzione perché anche il maligno ha introdotto astutamente nella Chiesa di Dio, i suoi servitori che fanno finta di credere nelle sacre scritture e le pervertono a proprio piacimento per deviare o sviare molte anime, persone marchiate nella propria anima che Dio chiama servi di mammona, servi del dio denaro, lupi rapaci, settari, cani ingordi etc. etc.

Se uno ci tiene alla sua anima farebbe bene a fidarsi solo di Cristo e di nessun’altro, dare per scontato che tutto quello che esce dalla bocca di uno che si etichetta unto di Dio o pastore o profeta o evangelista etc. etc. sia oro colato è un errore, è molto sbagliato, si deve fare attenzione a quello che si sente o si legge per internet o in una comunità evangelica.

Le menzogne dette da un disonesto conduttore ma anche i guru che sono su internet vengono diffuse in modo molto veloce e ampio, si deve fare attenzione, un ingannato diventa a sua volta un ingannatore o un mistificatore.

La parola di Dio dice se uno manca di sapienza la chieda a Dio non dice la chieda a tizio caio sempronio mi raccomando, la sapienza di cui parla si riferisce alla conoscenza della parola di Dio, della Sacra Bibbia.

Giacomo 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.

troppi sono i maestri putativi nella chiesa evangelica

Giacomo 3:1 Fratelli miei, non siate in molti a far da maestri, sapendo che ne riceveremo un più severo giudizio,

la prima cosa che prende molto a certe persone quando capiscono che Cristo è l’unico Salvatore subito vogliono fare i predicatori, non solo per una questione di eccitazione o euforia anche per una questione di comodo, per approfittare degli ingenui ignoranti che non hanno nessuna base biblica e sono sballottati da ogni sorta di dottrine, (Efesini 4:14 affinché non siamo più bambini, sballottati e trasportati da ogni vento di dottrina, per la frode degli uomini, per la loro astuzia, mediante gli inganni dell’errore,) tipi del genere non vogliono andare a guadagnarsi da vivere onestamente, non vogliono svolgere nessuna attività lavorativa ed astutamente dicono che loro lavorano per il signore e si fanno mantenere dai credenti ingenui e quasi del tutto ignoranti delle scritture.

Tanti credenti sono ingenui e non hanno una buona conoscenza della parola di Dio perché non leggono la Bibbia con l’aiuto di Dio ma la leggono con la mente degli altri o con la propria mente carnale, non chiedono a Dio di dare sapienza e conoscenza e a volte non sono neanche sinceri con Dio, così ogni furbo che esce fuori e dice di essere pastore o predicatore, o profeta, o apostolo o evangelista o ancora dottore ministro del vangelo viene seguito ciecamente dalla maggioranza dei credenti creduloni che come automi l’unica cosa che sanno dire è amen a tutte le menzogne che dicono i male intenzionati.

Eppure la Bibbia è piena di avvertimenti riguardo ai cattivi soggetti che si intrufolano nella Chiesa facendosi chiamare servi di dio, uomini di dio, unti di dio etc. etc.

Malfidato che sospetta sempre il male ? niente affatto solo che sto bene attento a quello che Dio mi vuole dire attraverso la sua santa parola.

La Sacra Bibbia non dice mai che molti sono i servi di Dio, non dice mai che molti appartengono a Dio dice sempre che è una piccola parte di umanità che sarà salvata e dà una chiara idea della natura umana.

Avere le idee chiare o essere convinti non significa sempre che tutto quello che ci viene trasmesso dalla mente sia per forza la realtà che ci circonda, la mente umana è una cosa meravigliosa che ha creato Dio ma non è detto che nel 100% dei casi trasmetta fedelmente la realtà in particolare se la mente è una mente carnale e non spirituale, si può dire che se uno attinge da Cristo o dalla parola di Dio e non dall’uomo può stare tranquillo che non sarà mai svergognato. (Proverbi 13:5 Il giusto odia la menzogna, ma l’empio è disgustoso e verrà svergognato.) (Luca 21:15 perché io vi darò una favella e una sapienza a cui tutti i vostri avversari non potranno contraddire o resistere.) ecco chi attinge dal Buon Pastore cioè il Cristo non potrà mai essere contrariato o svergognato potranno fare solo una cosa “mentire contro la verità” per cercare di fare bella figura e perciò saranno costretti a travisare la verità della parola di Dio a propria perdizione.

Qualcuno desidera conoscenza della Bibbia ? se la cerca attraverso l’uomo non potrà mai ottenerla, deve rivolgersi al Signore l’Eterno e deve essere sincero con Lui altrimenti perde il tempo. (Giacomo 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.) ecco la Sacra Bibbia non dice se qualcuno di voi manca in sapienza rivolgetevi a tizio, caio e sempronio, oppure frequentate un corso di studio biblico, dice rivolgetevi a Dio, chiedete a Dio e vi sarà data.

Fin troppi sono i maestri putativi nella chiesa evangelica e sono più o meno tutti furbi, astuti di cuore e molto abili nella chiacchiera, si servono del nome di Cristo, dello Spirito Santo e di Dio per abbindolare gli sprovveduti e ci riescono perché molti credenti non arrivano a realizzare che solo in Dio è bene riporre la propria fiducia.

I finti servi di dio davanti a quelli che ricevono conoscenza da parte di Dio non possono fare niente, devono solo girare la testa dall’altro lato e fare finta di niente oppure mentire di più contro la parola per fare bella figura, ma le loro menzogne saranno sempre svergognate perché il dominio appartiene all’Eterno.

L’unico vero Maestro e il solo Buon Pastore è il Signore Gesù Cristo, attingiamo da Lui e saremo salvati.

infinocchiatori ed infinocchiati

Molte comunità evangeliche sono in apostasia, un continuo e graduale abbandono delle sacre scritture sostituite da tanto intrattenimento, musica, danze, cinema, teatrini, mimiche, concerti,  e tanto altro intrattenimento che fa aumentare la carnalità e fa diminuire la spiritualità. Queste comunità evangeliche tutto sembrano al di fuori di chiese cristiane.

Ci sono pure quelli che condannano queste cose ma attenzione tra questi si nascondono soggetti ancora peggio dei servi di mammona o dei lupi rapaci, questi sono i calvinisti e i butindariani, esseri diabolici e terribilmente astuti che traggono in inganno quelli che non hanno una buona conoscenza delle sacre scritture o che non hanno ancora sperimentato l’amore di Cristo nei loro cuori.

È fondamentale desiderare di stare veramente dalla parte di Dio, essere sinceri con Dio e quindi desiderare di capire meglio le sacre scritture per non essere infinocchiato dai tanti tipi di lestofanti che circolano negli ambienti evangelici.

Farsi infinocchiare da qualche lestofante di turno è facile, basta riporre la fiducia in lui ed il gioco è fatto, d’altronde il Signore l’Eterno ha avvertito che non è mai una cosa buona o saggia riporre fiducia nell’uomo ma solo ed esclusivamente in Dio.

altri ingenui credono che la sapienza di Dio si possa ricevere attraverso il pagamento in denaro frequentando un corso di studio biblico come se si trattasse di un mestiere come il pizzaiolo, il cuoco, il pasticcere o altro tipo di mestiere.

Chiunque ha Cristo nel cuore, il vero Cristo quello delle sacre scritture prima o poi si accorge sempre poiché Cristo è Dio ed è più forte del maligno mentre chi ha inganno e malvagità nel cuore ma pensa di essere qualcosa non fa altro che ingannare ed essere ingannato.

Le persone se non sono sinceri con Dio, se non si arrendono veramente a Cristo non potranno mai accorgersi di quale tipo di conduttore o predicatore ha davanti a lui.

Sfortunatamente non c’è una soluzione, Dio ha previsto tutto questo, così è e sarà sempre peggio, un grande decadimento della chiesa di Cristo, soltanto poche anime prenderanno in considerazione l’idea di lasciare perdere i falsi pastori, i lestofanti, i lupi rapaci travestiti da ministri di Dio e i settari.

abili chiacchieratori, lestofanti, astuti di cuore che fanno finta di credere nelle sacre scritture e che deviano le anime dalla verità di Cristo, sfruttano la bibbia per un loro rendiconto, soggiogano le menti di molti credenti che non hanno capito che bisogna fidarsi solo di Dio, della Sacra Bibbia, leggerla con l’aiuto di Dio e non con la mente degli altri o con la propria mente.

Isaia 9:15 Quelli che guidano questo popolo lo sviano, e quelli che si lascian guidare vanno in perdizione.

Isaia 56:11 Sono cani ingordi, che non sono mai sazi; sono pastori che non capiscono nulla; seguono tutti la loro via, ognuno mira al proprio interesse, per conto suo.

Romani 16:18 costoro infatti non servono il nostro Signore Gesù Cristo ma il proprio ventre, e con dolce e lusinghevole parlare seducono i cuori dei semplici.

Tito 1:11 questi sovvertono famiglie intere, insegnando cose che non dovrebbero, per amore di disonesto guadagno.

1Timoteo 6:5 vane dispute di uomini corrotti nella mente e privi della verità, che stimano la pietà essere fonte di guadagno; da costoro separati.

2 Corinzi 11:13-15 Tali falsi apostoli infatti sono degli operai fraudolenti, che si trasformano in apostoli di Cristo. E non c’è da meravigliarsi, perché Satana stesso si trasforma in angelo di luce. Non è dunque gran cosa se anche i suoi ministri si trasformano in ministri di giustizia, la cui fine sarà secondo le loro opere.

Matteo 7:15 Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci.

Atti 20:29 Infatti io so che dopo la mia partenza, entreranno in mezzo a voi dei lupi rapaci, i quali non risparmieranno il gregge,

2Pietro 2:3 E nella loro cupidigia vi sfrutteranno con parole bugiarde; ma la loro condanna è da molto tempo all’opera e la loro rovina non si farà attendere.

I credenti assoggettati o dominati dai furfanti, dagli abili chiacchieroni dicono sempre amen ad ogni bugia che dice il lestofante di turno.

gratuitamente avete ricevuto e quindi gratuitamente date

I furbi dicono che è un comandamento dare la decima è vero ?

Loro che lo dicono come la danno allora la decima ? non la devono dare ? eppure dicono che Abramo dava la decima.

Con i soldi di chi danno la decima se non lavorano ?

Non la devono dare la decima ? allora sono superiori al patriarca Abramo ?

Ma quando vi svegliate e la smettete di buttare denaro ?, di dare del denaro a gente disonesta che ha fatto della Bibbia un facile guadagno per non andare a faticare.

Quando la smettete di seguire i furfanti ? loro non hanno alcun timore di Dio, sono dei miserabili lestofanti e voi siete dei fessi che date del denaro a loro e li servite pure.

Matteo 10:8 Guarite gli infermi, mondate i lebbrosi, risuscitate i morti, scacciate i demoni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date.

Date il vostro denaro ai poveri, agli affamati, ai bisognosi, e sarete approvati da Dio. Lasciateli perdere i servi di mammona e gli sfaticati.

Salmo 41:1 [Al maestro del coro. Salmo di Davide.] Beato chi si prende cura del povero; l’Eterno lo libererà nel giorno dell’avversità.

la decima nella chiesa evangelica la decima nella bibbia

La Sacra Bibbia dice che il Vangelo è GRATUITO ora se dice GRATUITO ma certi pastori dicono che ogni mese devo dare la decima in denaro e devo farlo per tutta la vita come fa ad essere gratuito? in questo caso non è più gratuito ma la grazia di Cristo la fanno diventare a pagamento.

già da questi pochi versetti se uno ha un minimo di cervello funzionante nella zucca dovrebbe capire che non è obbligato a dare neanche un solo centesimo al pastore di turno.

Matteo 10:8 Guarite gli infermi, mondate i lebbrosi, risuscitate i morti, scacciate i demoni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date.

1Corinzi 9:18 Qual è dunque il mio premio? Questo: che predicando l’evangelo, io posso offrire l’evangelo di Cristo gratuitamente, per non abusare del mio diritto nell’evangelo.

2Corinzi 11:7 Ho forse io commesso peccato abbassando me stesso affinché voi foste innalzati, per il fatto che vi ho annunziato l’evangelo di Dio gratuitamente?

In via eccezionale ho dovuto scrivere anche questa cosa, a me sta molto a cuore la chiesa di Cristo, il bene di tante anime anche se sono consapevole che non posso fare molto ma ho fatto la mia parte a favore della Chiesa del Signore Gesù Cristo, sicuramente Cristo che è Dio sa molto bene cosa deve fare per aiutare le anime ad uscire dagli inganni. Amen

Me non mi reputo una persona perfetta o molto santo e nemmeno provo a farlo credere agli altri, anzi lo dico sono difettato cioè imperfetto però una cosa è ingannare gli altri che è una cosa molto cattiva ed insopportabile ed una altra cosa è essere imperfetti, d’altronde penso che nessuno sia perfetto a questo mondo nemmeno il migliore tra tutti i cristiani, ripeto però sfruttare la Bibbia per denaro andando ad ingannare tante anime non è un difetto, è una cosa molto schifosa, insopportabile, una cosa molto cattiva, molto ingiusta.

Sfruttare la Sacra Bibbia per scopo di lucro non può essere mai una cosa buona davanti al Padre Eterno, manipolare mentalmente un gruppo di persone per farli sganciare quanto più denaro possibile è una cosa molto vile davanti al Signore l’Eterno che giudicherà i vivi e i morti ma ai furfanti non può interessare un fico secco perché loro non credono nella Sacra Bibbia molto probabilmente fingono di credere per fare il doppio gioco con migliaia e migliaia di persone credenti e non temono Dio.

Sfortunatamente di persone disoneste ci sono fin troppo in questo mondo e sono di ogni genere e tipo, di ogni categoria e la chiesa evangelica non è immune.

Negli ambienti evangelici di furfanti ci sono abbastanza, specialmente tra i conduttori o i cosiddetti pastori e cosiddetti profeti che in verità sembrano o sono tutto al di fuori di veri pastori o veri profeti.

Questi cattivi soggetti hanno pensato bene di fare a meno di andare a lavorare e sfruttare la Sacra Bibbia per fare soldi facili.

Di solito il meno prosperoso di loro ha almeno un appartamentino di proprietà, o una villa con piscina, un buon conto in banca, e naturalmente l’immancabile automobile costosa e l’orologio scintillante al polso.

Con la loro abilità chiacchierina riescono a fare dei lavaggi del cervello a centinaia e migliaia di credenti convincendoli a sganciare denaro senza troppe difficoltà, in altre parole riescono a fare rapine senza l’uso delle armi ; decime in denaro, offerte abbondanti in denaro, altro denaro extra per i patti con dio, per i viaggi di missione etc. etc.

(non dico che si deve essere avari, assolutamente NO,  ma dare denaro a degli impostori per farli vivere nelle comodità o sentirsi in obbligo a dare denaro a chicchessia non è mai una cosa buona o giusta, una cosa buona e giusta consiste nel  fare del bene ai poveri, ai bisognosi, a quelli che stanno economicamente messi molto male, questa si che è una cosa apprezzata dal Signore l’Eterno, mentre andare a fare accumulare ricchezze a dei disonesti che non vogliono lavorare, non vogliono faticare, non vogliono praticare nessuna attività lavorativa per guadagnarsi il pane onestamente non è e non può essere una cosa gradita a Dio.) è necessario fare attenzione anche a quelli che non chiedono la decima come il giacinto butindaro e i tipi come lui anzi questi sono i più astuti e micidiali, con loro si passa dalla padella alla brace. è necessario farsi aiutare da Dio in questo mondo di caos e di tenebre è necessario leggere e capire la Sacra Bibbia con l’aiuto di Dio e non con la propria mente o con la mente degli altri e quindi chiedere a Dio per ricevere più conoscenza della Sacra Bibbia (Giacomo 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.)

I seducenti falsi pastori o pastori corrotti o conduttori disonesti o come li chiama Cristo “CANI INGORDI” pur di ingannare ben bene ogni credente che ha uno stipendio o una pensione o comunque una entrata finanziaria e farli sganciare denaro senza tanti problemi prendono dalla Sacra Bibbia alcuni versetti dell’antico testamento e anche altri del nuovo testamento.

Il Signore Gesù Cristo fa molto bene a chiamarli cani questa specie di criminali travestiti da cristiani che non hanno alcuna vergogna  e alcun timore di Dio a prendersi il denaro dai lavoratori e dai pensionati.

Il fatto è che i credenti che sono stati ingannati da questi furfanti sono totalmente dominati da questi, loro non lo dicono ma nella pratica è come se avessero Dio davanti a loro, sono talmente ipnotizzati che se qualcuno prova a giudicare negativamente i loro bene amati falsi pastori o conduttori disonesti che si arrabbiano di brutto peggio di come se uno bestemmiasse contro l’Iddio della Bibbia, peggio di come se uno buttasse la Bibbia nella spazzatura.

È giusto, è verità dire che questi credenti che si fanno abbindolare dai cattivi conduttori sono letteralmente ipnotizzati, accecati, dominati, padroneggiati, manipolati da questa feccia dell’umanità, tuttavia sono loro stessi che vogliono farsi fregare, loro vogliono sognare e quelli li fanno sognare, loro sono contenti dei loro bene amati conduttori disonesti e nessuno può farci niente soltanto l’Onnipotente potrebbe svegliarli da questo tipo di ipnosi spirituale, dalla loro convinzione sbagliata, solamente il Signore l’Eterno Dio può fare qualcosa per il bene delle loro anime, per il bene del suo popolo, per il bene della sua chiesa.

Sotto la grazia di Cristo sono state abolite le regole dell’antico patto della legge di Mosè.

Infatti non sono più da mettere in pratica la vecchia legge come il non mangiare carne di maiale, il fare occhio per occhio dente per dente, il sacrificare animali, il lapidare gli adulteri etc. etc. sono tute regole abolite dalla grazia di Cristo. Riguardo la decima anche quella è stata abolita invece i furfanti dicono che non è così, tutte le regole sono state abolite tranne la decima, chissà perché proprio la decima e solo la decima non è stata abolita sotto la grazia di Cristo ( FURBI LORO ).

La decima era una legge o una regola mosaica come del resto tutte le altre leggi o regolamenti mosaici che praticavano gli ebrei.

La decima consisteva nel donare la decima parte dei beni come bestiame, frutta, ortaggi, e altro cibo per metterli a disposizione dei poveri del popolo, il denaro non c’entra assolutamente niente.

Invece i furfanti si fanno dare denaro per la decima, denaro per i patti, denaro per le offerte, denaro per altri svariati motivi per non andare a lavorare, per arricchirsi ed infatti tutti questi tizi non lavorano campano sulle spalle di questi poveri sciocchi che oltre a rimetterci del denaro ci perdono anche il tempo e non possono assimilare  la parola di Dio che è l’unico bene per le loro anime.

Questa categoria di disonesti sono seguiti da una marea, non da pochi ma da una marea di poveri illusi che credono dare quattrini a questi esseri malvagi e disonesti  possano ricevere delle benedizioni da Dio, possano ottenere il favore dell’Eterno come se Dio avesse bisogno del loro denaro per benedirli o per avere il favore da Lui, a parte il fatto che tutto il denaro che riescono a ottenere i furfanti se lo tengono loro non fanno del bene a nessuno magari ogni tanto danno delle briciole e si fanno pubblicità come specchietto per le allodole, ci sono seri e validi motivi per pensare che se lo  tengono loro, infondo questi disonesti mescolano menzogne ad alcune verità quando predicano o per meglio dire quando chiacchierano e poi sono prosperosi, molto prosperosi, ad un conduttore che mescola bugie contro la Bibbia non darei neanche un centesimo e mentono sfacciatamente contro Dio e contro la sua chiesa quando dicono che la decima si deve dare.

I cani ingordi hanno fatto della Sacra Bibbia un vero e proprio business senza faticare, senza sudare, si fanno dare denaro per la decima, per i patti, per le offerte poi vendono cd e dvd, vari libri e libricini, ciondoli, penne, adesivi, oggetti vari etc. etc. un vero commercio religioso, sono dei grandissimi disonesti avidi di denaro e sfaticati.

Ma quando mai un servo di Dio un servo dell’Altissimo nella Sacra Bibbia si è fatto dare del denaro da qualche pensionato o lavoratore per non faticare e vivere nelle comodità ?! per questa ragione sono molti credenti si fanno abbindolare, sono sciocchi e si fidano ciecamente dell’uomo quando Dio dice sempre che non ci si deve fidare dell’uomo ma soltanto di Dio, si deve fare molta attenzione con l’uomo chiunque esso sia.

Nemmeno la chiesa cattolica romana impone ai suoi fedeli una tassa a vita e mensile che i furfanti chiamano “decima”  anche se sono idolatri, se sono pagani loro hanno altri metodi per fare denaro ma nessuno dei metodi usati dalla chiesa cattolica romana causa un peso economico da portare a vita.

Ma questa specie di impostori causano oltre al danno pure la beffa, fanno biasimare la via della verità.

Lavorare è un conto e significa svolgere una attività dove si guadagna il pane onestamente, e predicare che non è lavorare è un altro conto, ma i cani ingordi dicono che lavorano per il Signore.

Questa specie di cani sono molto astuti loro fanno intendere ai malcapitati che se non danno la decima non vengono benedetti da Dio, anzi avranno di certo dei problemi nella vita e quindi li persuadono con svariate minacce mascherate senza tirare troppo la corda.

LA CADUTA ALL’INDIETRO O COME LO CHIAMANO LORO RIPOSO NELLO SPIRITO.

Un altro metodo per persuadere affondo i poveri fessi per convincerli che davanti a loro non si trova un impostore ma un uomo di Dio, è la caduta all’indietro che loro “i cani” furbamente chiamano riposo nello spirito.

La caduta all’indietro è indotta da una energia esoterica, un potere demoniaco che hanno i ministri di satana che come già detto il Signore Gesù li chiama cani ingordi.

Questo potere esoterico viene chiamato anche mesmerismo una pratica abbastanza diffusa nelle religioni orientali e anche nella stregoneria.

Infatti nella sacra bibbia nessuno cadeva mai all’indietro per un tocco o per il soffio o per una frase tipo “fuoco su di te” o per aver toccato una giacca come fa il famosissimo e ricchissimo ma anche ecumenico showman benny hinn e altri come lui.

i servi dell’Altissimo cadevano sempre con la faccia rivolta in avanti verso terra come segno di sottomissione alla maestà di Dio ed avevano delle visioni gloriose e sentivano la voce di Gesù Cristo,  mai in nessun passo della Bibbia è menzionato che il Signore Gesù o i suoi discepoli avessero praticato questo tipo di dottrina.

Ci sono alcuni sporadici scritti che menzionano la caduta all’indietro e quelli erano i nemici di Cristo.

Il fatto che fare cadere una persona all’indietro sia un energia esoterica non c’è da meravigliarsi in fondo questi cani ingordi sono ministri di satana travestiti da ministri del Vangelo, sono molto forti a condizionare mentalmente le persone sprovvedute e perciò è molto difficile che riescano ad uscire da quella confusione, da quell’inganno ed essere ai piedi del Signore Gesù Cristo.

Ad ogni modo quelli che veramente amano il Cristo di Dio, quelli che veramente stanno dalla parte di Dio, quelli che seriamente si saranno arresi a Cristo riusciranno a capire ogni cosa, riusciranno ad accorgersi mentre quelli che non amano Cristo ma lo amano solo a chiacchiere andranno in perdizione assieme ai loro tanto amati conduttori disonesti.

La lista è lunga di quei tanti furfanti che nella storia della chiesa evangelica fino ai tempi attuali hanno sguazzato e continuano a sguazzare liberamente senza alcun problema, ad ogni modo è stato sempre così da quando esiste l’uomo, il male intenzionato ha sempre fatto i propri porci comodi e non c’è nessuno che lo fermi.

Almeno la Bibbia questo lo dichiara pure, è onesta, dice che il mondo è padroneggiato dagli empi, dai cattivi, dai disonesti e lo sarà fino alla fine della miserabile esistenza dell’umanità.

Eppure per uscire da quella confusione, da quegli inganni basterebbe fare una buona riflessione, avere del buon senso, sarebbe sufficiente andare a leggere alcuni passi delle sacre scritture che avvertono più di una volta che nella chiesa bisogna fare molta attenzione, bisogna stare attenti, è necessario leggere la Bibbia sempre con l’aiuto di Dio e mai leggerla con la propria mente o con quella degli altri, il fatto è che moltissimi credenti sono come ipnotizzati, sono come rimbambiti e non si riesce a vedere una via di uscita per loro, l’inganno resta su di loro e Dio rimane inattivo facendo la gioia totale di quei tanti furfanti impostori che se ne approfittano abbondantemente.

Ezechiele 34:10 Così dice il Signore, l’Eterno: «Ecco, io sono contro i pastori; chiederò loro conto delle mie pecore e li farò smettere dal pascere le pecore. I pastori non pasceranno più se stessi, perché strapperò le mie pecore dalla loro bocca e non saranno più il loro pasto».

Isaia 56:11 Sono cani ingordi, che non sono mai sazi; sono pastori che non capiscono nulla; seguono tutti la loro via, ognuno mira al proprio interesse, per conto suo.

Isaia 9:15 Quelli che guidano questo popolo lo fanno sviare, e quelli che sono da loro guidati sono divorati.

2Pietro 2:1 Or vi furono anche dei falsi profeti fra il popolo, come pure vi saranno fra voi dei falsi dottori che introdurranno di nascosto eresie di perdizione e, rinnegando il Padrone che li ha comprati, si attireranno addosso una fulminea distruzione. 2 E molti seguiranno le loro deleterie dottrine, e per causa loro la via della verità sarà diffamata. 3 E nella loro cupidigia vi sfrutteranno con parole bugiarde; ma la loro condanna è da molto tempo all’opera e la loro rovina non si farà attendere.

2 Corinzi 11:13 Tali falsi apostoli infatti sono degli operai fraudolenti, che si trasformano in apostoli di Cristo. 14 E non c’è da meravigliarsi, perché Satana stesso si trasforma in angelo di luce. 15 Non è dunque gran cosa se anche i suoi ministri si trasformano in ministri di giustizia, la cui fine sarà secondo le loro opere.

Matteo 7:15 Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci.

Atti 20:29 Infatti io so che dopo la mia partenza, entreranno in mezzo a voi dei lupi rapaci, i quali non risparmieranno il gregge,

Giuda 12 Costoro sono macchie nelle vostre agapi, mentre banchettano assieme a voi senza timore, pascendo se stessi; essi sono nuvole senz’acqua, sospinte qua e là dai venti, alberi d’autunno senza frutti, doppiamente morti, sradicati,

1Timoteo 6:5 vane dispute di uomini corrotti nella mente e privi della verità, che stimano la pietà essere fonte di guadagno; da costoro separati.

Tito 1: 10 Vi sono infatti, specialmente fra coloro che provengono dalla circoncisione, molti insubordinati, ciarloni e seduttori, ai quali bisogna turare la bocca; 11 questi sovvertono famiglie intere, insegnando cose che non dovrebbero, per amore di disonesto guadagno.

Matteo 10:8 Guarite gli infermi, mondate i lebbrosi, risuscitate i morti, scacciate i demoni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date.

2Corinzi 9:7 Ciascuno faccia come ha deliberato nel suo cuore, non di malavoglia né per forza, perché Dio ama un donatore allegro.

2Tessalonicesi 3:10 Infatti, anche quando eravamo tra di voi, vi ordinavamo questo: se qualcuno non vuol lavorare neppure mangi.

(infatti l’apostolo Paolo è stato un tessitore di tende, si guadagnava da vivere onestamente, era un lavoratore oltre ad essere un predicatore)

1Tessalonicesi 2:9 Voi, fratelli, vi ricordate infatti della nostra fatica e travaglio, come lavorando giorno e notte per non essere di peso a nessuno di voi, abbiamo predicato tra voi l’evangelo di Dio.

2Tessalonicesi 3:8 e non abbiamo mangiato gratuitamente il pane di alcuno, ma abbiamo lavorato con fatica e travaglio giorno e notte, per non essere di peso ad alcuno di voi.

Efesini4:28 Chi rubava non rubi più, ma piuttosto si affatichi facendo qualche buona opera con le proprie mani, affinché abbia qualcosa da dare a chi è nel bisogno.