Il Signore Iddio è Benigno e Giusto

La Sacra Bibbia versione Nuova Diodati

Salmo 119:137 Tu sei giusto, o Eterno, e i tuoi decreti sono retti.

Il mondo cioè la massoneria, il satanismo, le autorità corrotte, la mafia, l’islam, babilonia la grande etc. etc. odiano Cristo, il Cristo delle sacre scritture, il vero Cristo, per questa ragione preferiscono stare dalla parte di satana, del diavolo, o come uno lo vuole chiamare.

il mondo odia Cristo e non vuole saperne di arrendersi a Lui così Dio anche se è Misericordioso e Benigno con tutta la sua buona volontà si vede costretto ad annientare il mondo e quindi l’umanità per mettere fine al male una buona volta per tutte.

Il Signore Iddio è Benigno e Giusto per questa ragione Egli deve mettere fine al male, fine all’ingiustizia e per portare a termine questo deve per forza annientare l’umanità, mettere un termine all’esistenza dell’umanità.

Il diavolo, i demoni e i figli del diavolo sono condannati al fuoco eterno della Geenna dal Signore Iddio Onnipotente.

1Giovanni 5:19 Noi sappiamo che siamo da Dio e che tutto il mondo giace nel maligno. ( il mondo è sottomesso al potere o alla volontà di satana)

Giovanni 15:18 Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi.

2Pietro 3:5 Ma essi dimenticano volontariamente che per mezzo della parola di Dio i cieli vennero all’esistenza molto tempo fa, e che la terra fu tratta dall’acqua e fu formata mediante l’acqua, 6 a motivo di cui il mondo di allora sommerso dall’acqua perì, 7 mentre i cieli e la terra attuali sono riservati dalla stessa parola per il fuoco, conservati per il giorno del giudizio finale e della perdizione degli uomini empi.

2Pietro 3:11 Poiché dunque tutte queste cose devono essere distrutte, come non dovreste voi avere una condotta santa e pia? 12 mentre aspettate e affrettate la venuta del giorno di Dio, a motivo del quale i cieli infuocati si dissolveranno e gli elementi consumati dal calore si fonderanno.

Matteo25:41 Allora egli dirà ancora a coloro che saranno a sinistra: “Andate via da me maledetti nel fuoco eterno che è stato preparato per il diavolo e per i suoi angeli.

sole oscuro e luna rosso sangue

La Sacra Bibbia versione Nuova Diodati

Gioele 2:31 Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e terribile giorno dell’Eterno.

Atti 2:20 Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e glorioso giorno del Signore.

Apocalisse 6:12 Poi vidi quando egli aperse il sesto sigillo; ed ecco, si fece un grande terremoto, e il sole divenne nero come un sacco di crine, e la luna divenne come sangue;

sole oscuro e luna rosso sangue non è purtroppo il titolo di un film thriller o di fantascienza da potersi vedere seduti comodi, comodi sul divano mangiando dei popcorn e bevendo una coca cola, ma è quello che succederà quando Dio sarà incazzato sul serio, quando sarà terminata la pazienza di Dio, il giorno dell’ira di Dio dicono le sacre scritture.

L’ira di Dio non è come quella di un povero uomo che perde la pazienza e commette follie, l’ira di Dio è spaventevole, è terribile, è incontenibile, è umanamente inimmaginabile e non può essere fermata sotto la minaccia di qualche arma dei poliziotti o carabinieri, al dire il vero questi saranno tra i primi a cadere sotto le sferzate di Dio se non si convertono neanche loro.

il male è immenso nel mondo, la cattiveria di certi umani non ha limiti, ci sono cattivi o crudeli o perfidi o malvagi o empi o spietati o maligni o perversi o demoniaci o satanici che non si ravvedono mai così Dio metterà fine al male una buona volta per tutte, il male non è all’infinito, Dio ha stabilito un termine alla malvagità o all’ingiustizia umana o al male ed il male smetterà di esistere con la fine dell’umanità o la fine del mondo, un buon figlio del maligno, una buona figlia del maligno è solo un figlio una figlia del maligno morto morta diceva un vecchio profeta di Dio; Vedi anche  2Pietro 3:5 Ma essi dimenticano volontariamente che per mezzo della parola di Dio i cieli vennero all’esistenza molto tempo fa, e che la terra fu tratta dall’acqua e fu formata mediante l’acqua, 6 a motivo di cui il mondo di allora sommerso dall’acqua perì, 7 mentre i cieli e la terra attuali sono riservati dalla stessa parola per il fuoco, conservati per il giorno del giudizio finale e della perdizione degli uomini empi.

2Pietro 3:11 Poiché dunque tutte queste cose devono essere distrutte, come non dovreste voi avere una condotta santa e pia? 12 mentre aspettate e affrettate la venuta del giorno di Dio, a motivo del quale i cieli infuocati si dissolveranno e gli elementi consumati dal calore si fonderanno.

Lo svantaggio per molti umani sta nel fatto che non prendono in considerazione la Sacra Bibbia e così non temono Dio e non fanno la sua volontà e non si convertono dalla loro malvagità attirandosi addosso l’ira di Dio.

Molti pensano che la Bibbia sia un libro di favole per sognatori, per poveri falliti o per poveri repressi e questo è il loro maggior svantaggio o il loro intoppo che li farà andare in perdizione.

Prima della distruzione totale e quindi definitiva del mondo mediante il fuoco dell’ira di Dio, i figli del maligno giaceranno a terra cadaveri fino a diventare letame. Geremia 25:32 Così dice l’Eterno degli eserciti: «Ecco, una calamità passerà di nazione in nazione e un gran turbine si leverà dalle estremità della terra. 33 In quel giorno gli uccisi dall’Eterno saranno ovunque, da una estremità all’altra della terra; non saranno rimpianti né raccolti né sepolti, ma diventeranno letame sulla faccia del suolo.

È vero si dice Dio è Misericordioso come può fare tutto questo?

Il fatto è che anche se Dio è misericordioso della sua misericordia beneficeranno soltanto quelli che avranno smesso di essere malvagi, quelli che si saranno convertiti dalla loro ingiustizia o malvagità perché Dio è misericordioso ma anche giusto e giusto è sinonimo di giustizia non di demenza quindi Dio non può essere misericordioso con chi è malvagio ed insiste nella malvagità e non cambia altrimenti la giustizia di Dio non esistesse e Dio non sarebbe neanche un Dio giusto.

Dio è Onnisciente sa molto bene che una numerosa parte dell’umanità non si converte e non si convertirà mai a Lui e quindi già ha scritto nella Sacra Bibbia.

Sono intelligenti? Allora come pensano di poter essere perdonati i malvagi che non cambiano mai? Come pensano di poter beneficiare della misericordia di Dio se si compiacciono nella malvagità e nell’ingiustizia?

Il Dio della Sacra Bibbia non è il dio dei testimoni di geova o di altra setta che ogni tanto dice viene la fine del mondo, che si diverte a bufalare e a mettere confusione o dubbio o ridicolo, il Dio della Bibbia è un Dio Tremendo, un Dio Vivente.

Il Dio della Sacra Bibbia dice ai malvagi ravvedetevi, convertitevi e questo lo dice per dare la possibilità di salvezza ma se uno non ascolta Dio e non gli si dà retta come pensa di salvarsi? Come pensa di poter beneficiare della misericordia di Dio?

il male è una potenza iperattiva nel mondo

Giobbe 9:24 La terra è data in balìa dei malvagi; egli vela gli occhi ai giudici di essa; se non è lui, chi potrebbe dunque essere? ( sta volendo dire che il mondo o la terra è in potere dei malvagi e quindi in balìa.)

1Giovanni 5:19 Noi sappiamo che siamo da Dio e che tutto il mondo giace nel maligno. ( sta volendo dire che tutto il mondo è sottomesso al potere del diavolo o tutto il mondo è sotto la volontà di satana, sotto la sua potestà)

Apocalisse 11:17 dicendo: «Noi ti ringraziamo, o Signore, Dio onnipotente, che sei, che eri e che hai da venire, perché hai preso in mano il tuo grande potere e ti sei messo a regnare. ( questo versetto sta volendo dire che finalmente Dio inizia a regnare con il suo grande potere e a mettere fine al male, ciò significa che per un certo tempo Dio non ha regnato non è stato diciamo così attivo ma è rimasto inattivo per questa ragione Giobbe dice che i malvagi dominano il mondo e Giovanni 5:19 dice che tutto il mondo è sotto il potere di satana, ma se si prende in considerazione il Salmo 99:1 allora qualcuno può contrastare questo versetto biblico di Apocalisse, ma noi sappiamo che la Bibbia dice una cosa e poi ne dice un’altra che sembra opporsi o contraddirsi ma non è così, la Bibbia non è facile ma difficile, per questa ragione ci sono tante discussioni e tante idee o opinioni diverse ma anche tante dottrine diverse.

Salmo 99:1 L’Eterno regna, tremino i popoli. Egli siede sopra i cherubini, tremi la terra.

Ad ogni modo Salmo 99:1 probabilmente o forse sta volendo dire che anche se il mondo è dominato dal male il Signore Iddio resta comunque il Sovrano assoluto il quale ha stabilito un termine all’esistenza del male.

Non si può né ignorare quello che dice Apocalisse 11:17 e neanche ignorare Salmo 99:1

La potenza del male (satana, i demoni e i figli di satana) è molto grande nel mondo e assai attiva per questa ragione chiunque vuole stare dalla parte di Cristo viene tribolato o afflitto e anche ucciso o fatto morire dai figli di satana. (2Timoteo 3:12 Infatti tutti quelli che vogliono vivere piamente in Cristo Gesù saranno perseguitati,) (Atti 14:22 confermando gli animi dei discepoli e esortandoli a perseverare nella fede, e dicendo che attraverso molte afflizioni dobbiamo entrare nel regno di Dio.) (Matteo 24:9 Allora vi sottoporranno a supplizi e vi uccideranno; e sarete odiati da tutte le genti a causa del mio nome.)

Il male (cioè satana, i demoni e i figli di satana) crea sofferenza e morte nel mondo, ma anche caos, il male è molto attivo diciamo iperattivo e terribilmente astuto e molto molto intelligente.

Il Signore Iddio ha stabilito un termine al male questo vuole dire che il male non esisterà per sempre o all’infinito.

Infatti il Signore Iddio getterà nel fuoco eterno della Geenna il diavolo, i demoni e i figli del diavolo dove saranno tormentati nei secoli dei secoli. (Matteo 25:41 Allora egli dirà ancora a coloro che saranno a sinistra: “Andate via da me maledetti nel fuoco eterno che è stato preparato per il diavolo e per i suoi angeli.) (Apocalisse 20:10 Allora il diavolo, che le ha sedotte, sarà gettato nello stagno di fuoco e di zolfo, dove sono la bestia e il falso profeta; e saranno tormentati giorno e notte, nei secoli dei secoli.)

Questo implica anche la distruzione dell’umanità o della terra che avverrà per mezzo del fuoco dell’ira di Dio, poiché il male non smette di esistere fino a quando esiste la terra e quindi l’umanità non smettono di esistere anche i figli di satana e l’Ades cioè il luogo temporaneo dove soggiornano le anime dei figli di satana, (2Pietro 3:7 mentre i cieli e la terra attuali sono riservati dalla stessa parola per il fuoco, conservati per il giorno del giudizio e della perdizione degli uomini empi.)

L’Ades si trova al centro della terra, negli abissi della terra, è un luogo dove le anime degli empi o dei malvagi o dei peccatori sono in attesa del giudizio finale dopodiché andranno nella Geenna o stagno di fuoco. (Apocalisse 20:14 Poi la morte e l’Ades furono gettati nello stagno di fuoco. Questa è la morte seconda.)

Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

Sofonia 1:14 Il giorno dell’Eterno è vicino, è vicino e giunge in gran fretta. Il suono del giorno dell’Eterno è amaro; allora l’uomo valoroso griderà forte. 15 Quel giorno è un giorno di ira, un giorno di calamità e angoscia, un giorno di distruzione e desolazione, un giorno di tenebre e caligine, un giorno di nuvole e fitta oscurità,

Gioele 2:31 Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e terribile giorno dell’Eterno.

Malachia 4:5 Ecco, io vi manderò Elia, il profeta, prima che venga il giorno grande e spaventevole dell’Eterno.

Atti 2:20 Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e tremendo giorno del Signore.

Apocalisse 6:12 Poi vidi quando egli aperse il sesto sigillo; ed ecco, si fece un grande terremoto, e il sole divenne nero come un sacco di crine, e la luna divenne come sangue;

Apocalisse 6:17 perché è venuto il gran giorno della sua ira; e chi può resistere?».

Molti fantasticano sulla fine del mondo specialmente i testimoni di geova cioè i geovisti che ogni tot di tempo annunciano la fine del mondo, essi sono ridicoli, loro non hanno la Sacra Bibbia ma un libro fatto appositamente per loro che sono una setta niente di più e niente di meno, un libro strapieno di menzogne.

Il giorno di Dio nessuno sa quando verrà ma verrà perché deve mettere fine al male, se il mondo esistesse sempre e quindi se l’umanità esistesse sempre non ci sarebbe mai fine al male ma Dio è costretto ad annientare l’umanità per porre fine una buona volta per tutte al male.

queste cose riguardo al giudizio tremendo di Dio che si abbatterà sulla terra non possono incutere timore ai figli del maligno (Giovanni 8:44) anzi loro si fanno delle risate a crepapelle.

Il mondo? Sarà distrutto con il fuoco dell’ira di Dio

Il mondo? Sarà distrutto con il fuoco dell’ira di Dio, fine del mondo, fine dell’umanità, fine del male.

Sacra Bibbia Nuova Diodati

2Pietro 3:5 Ma essi dimenticano volontariamente che per mezzo della parola di Dio i cieli vennero all’esistenza molto tempo fa, e che la terra fu tratta dall’acqua e fu formata mediante l’acqua, 6 a motivo di cui il mondo di allora sommerso dall’acqua perì, 7 mentre i cieli e la terra attuali sono riservati dalla stessa parola per il fuoco, conservati per il giorno del giudizio finale e della perdizione degli uomini empi.

2Pietro 3:11 Poiché dunque tutte queste cose devono essere distrutte, come non dovreste voi avere una condotta santa e pia? 12 mentre aspettate e affrettate la venuta del giorno di Dio, a motivo del quale i cieli infuocati si dissolveranno e gli elementi consumati dal calore si fonderanno.

fine della pazienza di Dio

C.E.I.

Geremia 25:33 In quel giorno i colpiti dal Signore si troveranno da un’estremità all’altra della terra; non saranno pianti né raccolti né sepolti, ma saranno come letame sul suolo.

Diodati

Geremia 25:33 E in quel giorno gli uccisi del Signore saranno da una estremità della terra infino all’altra estremità; non se ne farà cordoglio, e non saranno raccolti, nè seppelliti; saranno per letame sopra la faccia della terra.

Nuova Diodati

Geremia 25:33 In quel giorno gli uccisi dall’Eterno saranno ovunque, da una estremità all’altra della terra; non saranno rimpianti né raccolti né sepolti, ma diventeranno letame sulla faccia del suolo.

Nuova Riveduta

Geremia 25:33 In quel giorno, gli uccisi dal SIGNORE copriranno la terra dall’una all’altra estremità di essa, non saranno rimpianti, né raccolti, né seppelliti; serviranno di letame sulla faccia della terra’.

Riveduta (Luzzi)

Geremia 25:33 In quel giorno, gli uccisi dall’Eterno copriranno la terra dall’una all’altra estremità di essa, e non saranno rimpianti, né raccolti, né seppelliti; serviranno di letame sulla faccia del suolo.

C.E.I.

Gioele 3:4 Il sole si cambierà in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il giorno del Signore, grande e terribile.

Diodati

Gioele 2:31 Il sole sarà mutato in tenebre, e la luna diventerà sanguigna; avanti che venga il grande e spaventevole giorno del Signore.

Nuova Diodati

Gioele 2:31 Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e terribile giorno dell’Eterno.

Nuova Riveduta

Gioele 2:31 Il sole sarà cambiato in tenebre, e la luna in sangue, prima che venga il grande e terribile giorno del SIGNORE.

Riveduta (Luzzi)

Gioele 2:31 Il sole sarà mutato in tenebre, e la luna in sangue prima che venga il grande e terribile giorno dell’Eterno.

C.E.I.

Geremia 23:20 Non cesserà l’ira del Signore, finché non abbia compiuto e attuato i progetti del suo cuore. Alla fine dei giorni comprenderete tutto!

Diodati

Geremia 23:20 L’ira del Signore non si racqueterà finchè egli non abbia eseguiti e messi ad effetto i pensieri del cuor suo; alla fin de’ giorni voi intenderete molto bene la cosa.

Nuova Diodati

Geremia 23:20 L’ira dell’Eterno non si acqueterà finché non abbia eseguito e compiuto i disegni del suo cuore; negli ultimi giorni lo capirete perfettamente.

Nuova Riveduta

Geremia 23:20 L’ira del SIGNORE non si placherà, finché non abbia eseguito, compiuto i disegni del suo cuore; negli ultimi giorni, lo capirete appieno.

Riveduta (Luzzi)

Geremia 23:20 L’ira dell’Eterno non si acqueterà, finché non abbia eseguito, compiuto i disegni del suo cuore; negli ultimi giorni, lo capirete appieno.

C.E.I.

Sofonia 1:15 «Giorno d’ira quel giorno, giorno di angoscia e di afflizione, giorno di rovina e di sterminio, giorno di tenebre e di caligine, giorno di nubi e di oscurità,

Diodati

Sofonia 1:15 I capitani sono già là. Quel giorno sarà giorno d’indegnazione; giorno di distretta, e d’angoscia; giorno di tumulto, e di fracasso; giorno di tenebre, e di caligine; giorno di nebbia, e di folta oscurità;

Nuova Diodati

Sofonia 1:15 Quel giorno è un giorno di ira, un giorno di calamità e angoscia, un giorno di distruzione e desolazione, un giorno di tenebre e caligine, un giorno di nuvole e fitta oscurità,

Nuova Riveduta

Sofonia 1:15 Quel giorno è un giorno d’ira, un giorno di sventura e d’angoscia, un giorno di rovina e di desolazione, un giorno di tenebre e caligine, un giorno di nuvole e di fitta oscurità,

Riveduta (Luzzi)

Sofonia 1:15 Quel giorno è un giorno d’ira, un giorno di distretta e d’angoscia, un giorno di rovina e di desolazione, un giorno di tenebre e caligine, un giorno di nuvole e di fitta oscurità,

C.E.I.

Malachia 3:23 Ecco, io invierò il profeta Elia prima che giunga il giorno grande e terribile del Signore,

Diodati

Malachia 4:5 Ecco, io vi mando il profeta Elia, avanti che venga quel grande e spaventevole giorno del Signore.

Nuova Diodati

Malachia 4:5 Ecco, io vi manderò Elia, il profeta, prima che venga il giorno grande e spaventevole dell’Eterno.

Nuova Riveduta

Malachia 4:5 Ecco, io vi mando il profeta Elia,prima che venga il giorno del SIGNORE, giorno grande e terribile.

Riveduta (Luzzi)

Malachia 4:5 Ecco, io vi mando Elia, il profeta, prima che venga il giorno dell’Eterno, giorno grande e spaventevole.

Il male? satana i demoni e i figli del maligno

Il male è tutto ciò che causa sofferenza e morte nel mondo, il male è una realtà, il male sono il diavolo, i demoni e i figli del maligno. (Apocalisse 12:9 – Giovanni 8:44)

Il Signore Iddio per mettere fine al male è costretto ad annientare il mondo con il fuoco della sua ira (2Pietro 3:5,6,7)