Cristo è Dio Benedetto in eterno. Amen

La Sacra Bibbia

Cristo è Dio Benedetto in eterno. Amen

C.E.I.

Romani 9:5 i patriarchi; da essi proviene Cristo secondo la carne, egli che è sopra ogni cosa, Dio benedetto nei secoli. Amen.

 

Diodati

Romani 9:5 de’ quali sono i padri, e de’ quali è uscito, secondo la carne, il Cristo, il quale è sopra tutti Iddio benedetto in eterno. Amen.

 

Nuova Diodati

Romani 9:5 dei quali sono i padri e dai quali proviene secondo la carne il Cristo che è sopra tutte le cose Dio, benedetto in eterno. Amen.

 

Nuova Riveduta

Romani 9:5 ai quali appartengono i padri e dai quali proviene, secondo la carne, il Cristo, che è sopra tutte le cose Dio benedetto in eterno. Amen!

 

Riveduta (Luzzi)

Romani 9:5 dei quali sono i padri, e dai quali è venuto, secondo la carne, il Cristo, che è sopra tutte le cose Dio benedetto in eterno. Amen.

il capo della chiesa cattolica romana è il papa mentre il capo della Chiesa di Dio è Cristo

C.E.I.

Efesini 5:23 il marito infatti è capo della moglie, come anche Cristo è capo della Chiesa, lui che è il salvatore del suo corpo.

Diodati

Efesini 5:23 Poichè il marito è capo della donna, siccome ancora Cristo è capo della Chiesa, ed egli stesso è Salvatore del corpo.

Nuova Diodati

Efesini 5:23 poiché il marito è capo della moglie, come anche Cristo è capo della chiesa, ed egli stesso è Salvatore del corpo.

Nuova Riveduta

Efesini 5:23 il marito infatti è capo della moglie, come anche Cristo è capo della chiesa, lui, che è il Salvatore del corpo.

Riveduta (Luzzi)

Efesini 5:23 poiché il marito è capo della moglie, come anche Cristo è capo della Chiesa, egli, che è il Salvatore del corpo.

C.E.I.

Colossesi 1:18 Egli è anche il capo del corpo, cioè della Chiesa; il principio, il primogenito di coloro che risuscitano dai morti, per ottenere il primato su tutte le cose.

Diodati

Colossesi 1:18 Ed egli stesso è il capo del corpo della chiesa; egli, dico, che è il principio, il primogenito da’ morti; acciocchè in ogni cosa tenga il primo grado.

Nuova Diodati

Colossesi 1:18 Egli stesso è il capo del corpo, cioè della chiesa; egli è il principio, il primogenito dai morti, affinché abbia il primato in ogni cosa,

Nuova Riveduta

Colossesi 1:18 Egli è il capo del corpo, cioè della chiesa; è lui il principio, il primogenito dai morti, affinché in ogni cosa abbia il primato.

Riveduta (Luzzi)

Colossesi 1:18 Ed egli è il capo del corpo, cioè della Chiesa; egli che è il principio, il primogenito dai morti, onde in ogni cosa abbia il primato.

Benedetto in eterno è il Signore Gesù Cristo vero Dio e vero uomo. Amen

Gesù Cristo Sacra Bibbia Massimo Calise

Solo per mezzo di Cristo i peccati vengono cancellati

1Giovanni 1:7 ma se camminiamo nella luce, come egli è nella luce, abbiamo comunione gli uni con gli altri, e il sangue di Gesù Cristo, suo Figlio, ci purifica da ogni peccato.

2Corinzi 5:18 Ora tutte le cose sono da Dio, che ci ha riconciliati a sé per mezzo di Gesù Cristo e ha dato a noi il ministero della riconciliazione,

Romani 9:5 dei quali sono i padri e dai quali proviene secondo la carne il Cristo che è sopra tutte le cose Dio, benedetto in eterno. Amen.

Apocalisse 1:5 e da Gesù Cristo, il testimone fedele, il primogenito dai morti e il Principe dei re della terra. A lui, che ci ha amati, ci ha lavati dai nostri peccati nel suo sangue,

Solo per mezzo di Cristo i peccati vengono cancellati.

Lasciate stare Maria, i santi del Paradiso, i preti etc. etc. Solo Cristo è il Salvatore soltanto per mezzo di Lui e di nessun altro si può ottenere la remissione dei propri peccati e la misericordia presso Dio.

Cristo ha sofferto la croce per l’intera umanità e non Maria o altri, Cristo è Dio Benedetto in eterno non un uomo.

La Sacra Bibbia dice maledetti quelli che non amano Cristo

devo ricordare che la Sacra Bibbia cioè la Parola di Dio dice: “sia maledetto chi non ama Cristo“, naturalmente il Cristo della Sacra Bibbia è Dio, non il falso cristo della chiesa cattolica romana e delle altre religioni e altre organizzazioni settarie le quali non considerano il Cristo della Sacra Bibbia ma un cristo frutto della fantasia umana e anche frutto della menzogna del diavolo.

Il Cristo della Sacra Bibbia è Dio fatto uomo, l’unico Salvatore, l’unico Mediatore, l’unico Redentore, l’Alfa e l’Omega, il Re dei re, il Signore dei signori, il Nazareno, il Dio Vivente, L’Eterno, il Custode delle anime, il Buon Pastore etc. etc. Colui che ha potere sulla morte e sull’Ades, una delle tre Deità eterne, Padre Figlio e Spirito Santo.

Non amare Cristo significa commettere il male e quindi non osservare i comandamenti di Dio, significa non praticare la giustizia, vuole dire non fare le opere buone.

Infatti La Sacra Bibbia dice: “chi mi ama osserva la mia parola” “chi non mi ama non osserva la mia parola”  Giovanni 14:21 Chi ha i miei comandamenti e li osserva, è uno che mi ama; e chi mi ama sarà amato dal Padre mio; e io lo amerò e mi manifesterò a lui». Giovanni 14:24 Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che udite non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Qualcuno che non conosce bene la Sacra Bibbia può scandalizzarsi e infastidirsi molto sentirsi dire che è maledetto se non osserva i comandamenti di Dio, se non ama Cristo.

Il fatto è che i comandamenti di Dio sono buoni e giusti, e osservarli significa innanzitutto non fare del male a nessuno e quindi non opprimere le persone, non fare soffrire le persone, non danneggiare le persone, non ingannare le persone, non fare morire le persone, non uccidere le persone, non rubare alle persone, etc. etc.

Dunque chi osserva i comandamenti di Dio è uno che ama Dio, chi non osserva i comandamenti di Dio è uno che non ama Dio, chi ama Dio allora desidera il bene della sua stessa anima, chi non ama Dio allora non desidera il bene della sua propria anima.

Chi sta dalla parte di Dio fa la volontà di Dio, chi sta dalla parte del diavolo fa la volontà del diavolo.

Chi sta dalla parte di Dio ama Dio e ama il prossimo e amare il prossimo significa non fargli del male. Marco 12:31 E il secondo è simile a questo: “Ama il tuo prossimo come te stesso”. Non vi è alcun altro comandamento maggiore di questi».

Chi non sta dalla parte di Dio non ama Dio e non ama il prossimo e non amare il prossimo significa fargli del male.

Il Signore Iddio non approva mai chiunque fa del male agli altri o a se stesso perché Egli è un Dio Benigno e Giusto desidera il bene delle anime non il male ma per beneficiare del suo amore, della sua misericordia, della sua grazia le persone devono ravvedersi, devono convertirsi a Cristo e incominciare a osservare i comandamenti di Dio se vuole che la sua anima sia salvata altrimenti Dio deve condannare le anime che insistono nei peccati e nella malvagità perché Egli è un Dio Giusto. Ezechiele 18:27 Se invece l’empio si allontana dall’empietà che commetteva e pratica l’equità e la giustizia, egli salverà la sua anima. 2Timoteo 2:21 Se dunque uno si purifica da queste cose, sarà un vaso ad onore, santificato e utile al servizio del padrone, preparato per ogni buona opera. Romani 9:22 E che dire se Dio, volendo mostrare la sua ira e far conoscere la sua potenza, ha sopportato con molta pazienza i vasi d’ira preparati per la perdizione?

Lo ripeto ancora, se uno ci tiene alla sua stessa anima farebbe bene a convertirsi a Cristo e ad incominciare a credere nel Vangelo di Cristo e a metterlo in pratica.

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

1Corinzi 16:22 Se qualcuno non ama il Signor Gesù Cristo, sia anatema! Maran-atha.

anatema=maledetto

accetta Cristo prima che sia troppo tardi

Ecclesiaste 9:3 Questo è un male in tutto ciò che si fa sotto il sole: hanno tutti la stessa sorte, e inoltre il cuore dei figli degli uomini è pieno di malvagità e la follia risiede nel loro cuore mentre vivono; poi se ne vanno ai morti.

Soltanto con una conversione concreta e non chiacchierina le persone possono diventare un pochettino buoni (dico pochettino buoni perché nessuno può diventare buono e giusto come lo è Dio), soltanto attraverso un sincero pentimento le persone possono cambiare in positivo, avere un cuore sensibile e non più un cuore di pietra.

Adamo ha infettato l’intera umanità, ha inguaiato completamente la razza umana, ha fatto entrare la morte e il peccato nel genere umano l’unica soluzione è Cristo, il Cristo delle sacre scritture, il Vivente, Colui che ha potere sulla morte e sull’Ades, accettando Lui si viene riscattati dalla morte eterna, dalla condanna e dal peccato e riconciliati a Dio Padre, solo Cristo il Salvatore, il Redentore è in grado di cambiare e giustificare l’uomo davanti a Dio.

alcuni dicono che non è mai troppo tardi per convertirsi a Cristo, per essere salvati, questa è una bugia, tante persone muoiono senza essersi convertiti a Lui questa è verità.

Romani 5:18 Per cui, come per una sola trasgressione (peccato di Adamo) la condanna si è estesa a tutti gli uomini, così pure con un solo atto di giustizia (sacrificio di Cristo) la grazia si è estesa a tutti gli uomini in giustificazione di vita.

Romani 5:21 affinché come il peccato ha regnato nella morte, così anche la grazia regni per la giustizia a vita eterna per mezzo di Gesù Cristo, nostro Signore.

Romani 6:23 Infatti il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore.

 

 

Gesù Cristo autore della vita

I figli e le figlie del maligno sempre respingono Gesù Cristo il Signore l’autore della vita, l’Iddio Vivente, l’unico bene il Salvatore, lo respingono perché lo odiano e lo odiano perché appartengono spiritualmente a satana e hanno gli stessi sentimenti del loro padre il diavolo, essi sono vasi d’ira preparati per la perdizione.

Quando dico Gesù Cristo mi riferisco al Cristo delle sacre scritture e non al falso cristo delle religioni e delle organizzazioni settarie, quello magari lo amano, lo gradiscono, sta simpatico a loro.

Il Gesù Cristo della Sacra Bibbia è il Vivente Colui che ha potere sulla morte e sull’Ades, vero Dio e vero uomo.

Il Signore Gesù Cristo è l’unico Salvatore questo significa che solo per mezzo di Lui si può ottenere la vita eterna, soltanto per mezzo del suo nome glorioso e magnifico.

Quelli che odiano Cristo amano la morte ed infatti chi sono quelli che lo odiano? i massoni e gli illuminati ovvero i luciferini, i satanisti. Proverbi 8:36 Ma chi pecca contro di me, fa male a se stesso; tutti quelli che mi odiano amano la morte».

Atti 3:15 e uccideste l’autore della vita, che Dio ha risuscitato dai morti e del quale noi siamo testimoni!

Gesù Cristo è il Signore

Gesù Cristo è l’Alfa e l’Omega

C.E.I.

Apocalisse 1:8 Io sono l’Alfa e l’Omega, dice il Signore Dio, Colui che è, che era e che viene, l’Onnipotente!

Diodati

Apocalisse 1:8 Io son l’Alfa, e l’Omega; il principio, e la fine, dice il Signore Iddio, che è, e che era, e che ha da venire, l’Onnipotente.

Nuova Diodati

Apocalisse 1:8 «Io sono l’Alfa e l’Omega, il principio e la fine», dice il Signore «che è, che era e che ha da venire, l’Onnipotente».

Nuova Riveduta

Apocalisse 1:8 «Io sono l’alfa e l’omega», dice il Signore Dio, «colui che è, che era e che viene, l’Onnipotente».

Riveduta (Luzzi)

Apocalisse 1:8 Io son l’Alfa e l’Omega, dice il Signore Iddio che è, che era e che viene, l’Onnipotente.