Il Signore Iddio conosce quelli che sono suoi

2Timoteo 2:19 Tuttavia il saldo fondamento di Dio rimane fermo, avendo questo sigillo: «Il Signore conosce quelli che sono suoi», e: «Si ritragga dall’iniquità chiunque nomina il nome di Cristo».

La Sacra Bibbia dice che Dio è Misericordioso, pieno di compassione, il fatto è che Dio è anche Onnisciente (infinitamente intelligente) essere misericordiosi e benigni non vuole dire corto o limitato di intelletto, per questo la Bibbia dice “Dio conosce i suoi” cioè quelli che gli appartengono ovvero quelli che avranno accettato Cristo nei loro cuori, che si saranno convertiti a Lui.

Ci sono tipi di umani che non appartengono a Cristo e questi sono i famigerati figli di satana (Giovanni 8:44) appartengono a satana e per questa ragione Dio li considera figli del maligno.

Lo ripeto Dio è Misericordioso per carità, chi lo mette in dubbio, ma Egli non è un uomo, è Dio ed è Onnisciente, non ragiona come potrebbe ragionare un umano, conosce l’andazzo dell’umanità ancora prima che l’umanità fosse stata creata ed abitasse la terra, la Misericordia di Dio possono beneficiarla solo e soltanto quelli che si convertiranno a Cristo, quelli che si arrenderanno a Lui, non ci sono ragionamenti filosofici o umani che tengano, la misericordia di Dio è per quelli che accetteranno Cristo, che smetteranno di vivere nell’ingiustizia e nella malvagità, in altre parole se uno vuole beneficiare della misericordia di Dio deve convertirsi cioè deve cambiare condotta, deve osservare i comandamenti di Dio, deve fare la volontà di Dio e non quella di satana, deve stare dalla parte di Cristo e non dalla parte di satana.

Se Dio non fosse Onnisciente non sarebbe Dio ma un umano, un mortale, Dio nella sua infinita intelligenza conosce quelli che gli appartengono e conosce quelli che invece appartengono a satana, i figli del maligno non si convertiranno mai dalla loro malvagità neanche se riuscissero a campare 200 anni, Dio ha visto prima la loro malvagità ancora che fossero nati ed abitassero la terra così ha scritto di loro che andranno in perdizione. (Matteo 25:41 Allora egli dirà ancora a coloro che saranno a sinistra: “Andate via da me maledetti nel fuoco eterno che è stato preparato per il diavolo e per i suoi angeli.)

Quelli che appartengono a Cristo sono scritti nel Libro della Vita mentre quelli che appartengono a satana non sono stati scritti, sono predestinati al fuoco eterno della Geenna. (Apocalisse 20:15 E se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita, fu gettato nello stagno di fuoco.)

Neanche il migliore predicatore al mondo, nemmeno Mosé e neppure lo stesso Cristo potrebbe condurre o persuadere al ravvedimento un figlio una figlia di satana, si predica la Parola di Dio, si esortano le persone a ravvedersi, è vero questo ma ascolteranno e si convertiranno solo quelli che appartengono a Dio, quelli che Dio ha visto che si ravvederanno.

Se non fosse così i figli di satana non esisterebbero, Dio non li avrebbe mai menzionati nella Sacra Bibbia e tutti si convertirebbero a Cristo, tutti sarebbero diventati buoni e giusti ma la realtà è che i figli di satana esistono in carne ed ossa e questi individui non cesseranno mai di compiere il male o il peccato fino a quando sono vivi o hanno la salute, insisteranno sempre nella malvagità, nell’ingiustizia e nella menzogna, in pratica sono umani ma sono come demoni, hanno gli stessi sentimenti di satana, sono ostili e non cambiano.

Naturalmente i figli di satana cioè i condannati al fuoco eterno o i vasi d’ira preparati per la perdizione hanno un odio sfrenato verso i figli di Dio e verso Dio o Cristo. Giovanni 15:18,19 Se il mondo vi odia, sappiate che ha odiato me prima di voi. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia.

Dio conosce i suoi non sta dicendo che Dio impedisce a delle persone di convertirsi a Lui, le persone se non vogliono convertirsi non si convertono, se provano piacere nella malvagità e nell’ingiustizia per loro non c’è niente da fare non cambiano.

il Signore l’Eterno è pieno di compassione, pieno di amore, pieno di giustizia però i figli del maligno sono bruttissime persone, sono persone antipatiche, persone odiose perché fanno il male, commettono il male, fanno tanto male agli altri, creano sofferenza e morte e non cambiano.

nomini Cristo ma non pratichi la giustizia?

1Giovanni 3:10 Da questo si riconoscono i figli di Dio e i figli del diavolo: chiunque non pratica la giustizia non è da Dio, e neppure lo è chi non ama il proprio fratello.

sinonimo di giustizia

1 [rispetto dei diritti di ognuno: operare con giustizia.]

correttezza, equanimità, equilibrio, equità, imparzialità, integrità, moralità, obiettività, onestà, rettitudine, probità.

contrario di giustizia

disonestà, ingiustizia, iniquità, parzialità, scorrettezza.

un buon cristiano ama il proprio fratello in Cristo, un figlio del diavolo non è un fratello del cristiano perché non appartiene al corpo di Cristo, appartiene a satana e lo si riconosce dalla sua condotta, non pratica la giustizia.

i figli di satana non amano i cristiani anche se alcuni di loro vogliono a tutti costi apparire come dei buoni cristiani ma nella pratica, nel comportamento, nella condotta sono figli del diavolo.

ad ogni modo i falsi cristiani anche se succede che riescono ad ingannare le persone, i falsi cristiani non hanno speranza con Cristo.  2Timoteo 2:19 Tuttavia il saldo fondamento di Dio rimane fermo, avendo questo sigillo: «Il Signore conosce quelli che sono suoi», e: «Si ritragga dall’iniquità chiunque nomina il nome di Cristo».

Il Signore Iddio non ama i figli di satana

Il Signore Iddio non li ama i figli di satana, o i figli del maligno, o i figli del diavolo (Giovanni 8:44) se li amasse non andrebbero nel fuoco eterno (Matteo 25:41 Allora Egli dirà ancora a coloro che saranno a sinistra: “Andate via da me maledetti nel fuoco eterno” che è stato preparato per il diavolo e per i suoi angeli.) Il Signore Iddio non fa andare nel fuoco eterno quelli che Lui ama (Matteo 25:34 Allora il Re dirà a coloro che saranno alla sua destra: “Venite, benedetti del Padre mio; ricevete in eredità il regno che vi è stato preparato sin dalla fondazione del mondo.)

Qualcuno insistente domanderà: Perché il Signore Iddio non ama i figli del diavolo e li fa andare nel fuoco eterno della Geenna? Per il semplice ed elementare fatto che Dio è Giusto e Benigno, se non fosse Giusto e Benigno il Regno dei cieli sarebbe simile alla terra ma nel Regno dei cieli non possono entrarvi cani e porci ma solo quelli che si saranno convertiti a Cristo e hanno cambiato condotta, sono nati spiritualmente di nuovo, quelli che iniziano a praticare la giustizia e non l’ingiustizia.

Iddio conosce i suoi dicono le sacre scritture, Il Signore Iddio ama quelli che si convertiranno dai loro peccati, dalle loro opere malvagie, se non si convertono sono da Cristo considerati figli del diavolo questo vuole dire che non appartengono a Cristo ma appartengono al diavolo.

Giovanni 3:16? È un versetto da interpretare, Iddio non ama il mondo ma ha amato il mondo dice, ovvero ha desiderato il bene dell’umanità, ha offerto Cristo per l’intera umanità affinché tutti potessero avere la speranza di salvezza ma questo beneficio o questa grazia non viene accettata da tutti ma solo da una parte di umanità, quelli che avranno respinto Cristo non possono essere amati da Dio nel senso più assoluto, Iddio ha tanto amato il mondo vuole stare a significare che Dio ha desiderato il bene di tutti, lo ripeto ha dato a tutti la possibilità o la speranza di potersi salvare ma questo bene o questa speranza di salvezza non viene accettato da tutti solo da una parte di umanità, mentre l’altra parte di umanità respinge Cristo e si compiace nella malvagità e nella menzogna, e per questa ragione che Dio li considera figli del maligno e non li ama affatto perché respingono il suo amore, la sua grazia.

Qualcuno di voi farebbe andare nel fuoco eterno le persone che amate? Penso proprio di NO.

Il Signore Iddio ama quelli che Gli appartengono cioè quelli che si convertiranno a Lui, Egli è Onnisciente non un uomo, Egli prima di creare l’umanità sapeva già che molti lo avrebbero respinto e quindi non sono stati scritti nel Libro della vita ma sono stati esclusi dalla vita eterna perché Dio ha visto prima la loro malvagità ancora che esistessero ed abitassero la terra.

È un pochettino difficile comprendere questo a chi è abituato a sentirsi dire dalla mattina alla sera e tutti i santi giorni che Dio è amore e che ama tutti etc. etc. siete abituati a ignorare il senso della giustizia di Dio.

Il Signore è Amore non lo si può negare ma nemmeno si può negare che Egli è Giustizia.

L’Amore di Dio lo possono beneficiare quelli che si convertiranno a Cristo, potranno beneficiare della misericordia di Dio solo quelli che si saranno convertiti a Cristo e avranno abbandonato le vie malvagie.

Non c’è da capire chissà cosa, molti credenti sono ottenebrati non hanno il senso della giustizia, basta che dicono alleluia alleluia dalla mattina alla sera e credono di aver compreso tutto.

I figli del maligno sono caratterialmente come i demoni desiderano continuamente il male e sono ostinati, a loro piace molto praticare l’ingiustizia non la giustizia per questa ragione non si convertono mai, non giungono mai al ravvedimento alla conversione a Cristo e sono per questo motivo chiamati figli del maligno, non sono chiamati solo peccatori o solo ribelli ma figli del maligno, figli di satana, figli del diavolo attenzione.

Il Signore Iddio non ama tutti incondizionatamente ma solo quelli che si convertiranno a Lui.

Giovanni 14:21 Chi ha i miei comandamenti e li osserva, è uno che mi ama; e chi mi ama sarà amato dal Padre mio; e io lo amerò e mi manifesterò a lui». ( Gesù Cristo il Signore sta praticamente volendo dire che chi ama Dio osserva i suoi comandamenti e sarà amato) quindi chi ama Dio ed osserva i suoi comandamenti viene amato da Dio Padre e Cristo si manifesterà. Anche un ragazzino sveglio riuscirebbe a capire che Dio pone una condizione per essere amati da Lui ed è quella di amarlo e fare la sua volontà, mentre se uno fa la volontà di satana e quindi non osserva i comandamenti di Dio non può essere amato da Dio perché Dio è Giusto e Benigno.

Anche un ragazzino riuscirebbe a capire che chi non ama Dio non osserva i comandamenti di Dio e quindi non viene amato da Dio eppure ci sono tanti credenti che si fanno indottrinare da esseri schifosi finti buonisti che l’unica cosa che a loro interessa è avere un lussuoso e grande locale e aprirne tanti altri e il denaro, tanto denaro.

Il Regno dei Cieli e il fuoco eterno

Matteo 13:38 Il campo è il mondo, il buon seme sono i figli del regno (figli di Dio), e la zizzania sono i figli del maligno (figli di satana)

Quando muore un figlio di Dio finiscono per sempre i suoi problemi (Regno dei Cieli) Matteo 25:34 Allora il Re (Gesù Cristo) dirà a coloro che saranno alla sua destra: “Venite, benedetti del Padre mio; ricevete in eredità il regno che vi è stato preparato sin dalla fondazione del mondo.

I figli di Dio sono coloro che si saranno convertiti a Cristo, al Cristo delle sacre scritture, unico Salvatore, unico Mediatore, unico Buon Pastore, unico Maestro, unico Dio.

Quando muore un figlio del diavolo iniziano i suoi problemi e non finiscono mai (fuoco eterno) Matteo 25:41 Allora Egli (Gesù Cristo) dirà ancora a coloro che saranno a sinistra: “Andate via da me maledetti” nel fuoco eterno che è stato preparato per il diavolo e per i suoi angeli.

I figli del maligno sono coloro che non si saranno mai convertiti a Cristo, ma hanno goduto nella malvagità e nell’ingiustizia.

i figli di satana (Giovanni 8:44) smettono di fare il male solo quando non possono più farlo e cioè quando muoiono.

Dio esiste ed è un Dio Benigno e Giusto e la Sacra Bibbia è la sua parola.

i figli di Dio e i figli di satana

C.E.I.

Matteo 13:38 Il campo è il mondo. Il seme buono sono i figli del regno; la zizzania sono i figli del maligno,

Diodati

Matteo 13:38 E il campo è il mondo, e la buona semenza sono i figliuoli del regno, e le zizzanie sono i figliuoli del maligno.

Nuova Diodati

Matteo 13:38 Il campo è il mondo, il buon seme sono i figli del regno, e la zizzania sono i figli del maligno,

Nuova Riveduta

Matteo 13:38 il campo è il mondo; il buon seme sono i figli del regno; le zizzanie sono i figli del maligno;

Riveduta (Luzzi)

Matteo 13:38 il campo è il mondo, la buona semenza sono i figliuoli del Regno; le zizzanie sono i figliuoli del maligno;

Dio ama anche i figli del maligno? Direi proprio di NO anche se Giovanni 3:16 così velocemente velocemente fa capire che Dio ama tutti incondizionatamente, ma questo versetto biblico va interpretato, la Bibbia non è un libro facile o semplice altrimenti nessuno di noi staremo a discutere, e non esisterebbero neanche tante dottrine diverse e contrarie e tante religioni e tante sette religiose.

questa volta non voglio parlare tanto, non occorre, dico solo che Dio essendo Buono e Giusto non può amare i figli di satana ed infatti i figli del maligno quando muoiono vanno all’inferno e se vanno all’inferno vuole dire che non sono amati da Dio.

Qualcuno farebbe andare nei tormenti eterni della Geenna le persone amate?

Dio è onnisciente e non ragiona come gli umani, Egli ha diviso l’umanità in due categorie di persone i figli di Dio e i figli del maligno, gli scritti nel Libro della Vita e quelli non scritti.

Mentre i figli di Dio sono amati da Dio e per questa ragione salvati, i figli del maligno sono odiati e per questo motivo vanno in perdizione.

Dio non ha bisogno di aspettare come si comporterà, se cambierà, se si convertirà, se accetterà Cristo una persona, se Dio dovesse sperare o aspettare per vedere cosa succede non sarebbe Dio ma Tonino il fruttivendolo di piazza Bellavista.

Iddio non fa andare a soffrire quelli che ama ma quelli che Lui tiene in odio ovvero i figli di satana (Giovanni 8:44)

se Dio ama tutti non occorre nessun ravvedimento, nessuno va all’inferno, non occorre fare la volontà di Dio e ognuno fa quello che gli pare tanto Dio ama tutti.

nessun ragionamento sano può fare dire che Dio fa andare nel fuoco eterno anche quelli che ama. all’inferno già ci sono tante anime, l’Ades è pieno di anime e se ci sono andati state certi che tutti quelli che ci sono andati sono tra quelli che non sono amati da Dio.

già sapendo che Dio è Benigno e Giusto come può amare quelli che fanno la volontà di satana? non è possibile.

La Bibbia permette di fantasticare, di sognare, di discutere, di criticare, di odiare, di amare, etc. etc. la Bibbia permette di essere distorta come pare e piace, il fatto è che alla fine ognuno saprà se avrà avuto ragione oppure torto.

L’Amore viene da Dio

1Giovanni 3:10 Da questo si riconoscono i figli di Dio e i figli del diavolo: chiunque non pratica la giustizia non è da Dio, e neppure lo è chi non ama il proprio fratello.

1Giovanni 3:14 Noi sappiamo di essere passati dalla morte alla vita, perché amiamo i fratelli; chi non ama il proprio fratello rimane nella morte.

1Giovanni 4:8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.

1Giovanni 4:20 Se uno dice: «Io amo Dio», e odia il proprio fratello, è bugiardo; chi non ama infatti il proprio fratello che vede, come può amare Dio che non vede?

Chi non pratica la giustizia e non ama è un figliuolo del maligno è una figliuola del maligno dicono le sacre scritture, l’amore è presente nei cuori dei figli di Dio mentre nei cuori dei figli del maligno è presente il male, l’odio, la cattiveria, l’ingiustizia, la malignità, le tenebre.

L’Amore che bella parola, l’Amore è un sentimento nobile, non desidera il male, anzi si compiace nel bene.

Il diavolo è maligno in lui non vi è amore solo odio e malvagità, lui non ama neanche i suoi stessi figli, odia l’intera umanità, i figli del maligno hanno gli stessi sentimenti avversi del loro padre il diavolo, essi sono terribilmente ostili, se c’è tanta sofferenza e morte nel mondo è per causa loro.

L’Amore viene da Dio non dagli uomini, l’Amore racchiude tutte le cose belle di Dio, è luce, è vita, è giustizia, è benignità, è misericordia, è verità, è pace.

Un giorno stabilito da Dio non esisterà più il male perché il diavolo, i demoni e i figli del diavolo saranno ingoiati dalla Geenna così da non poter più nuocere a nessuno.

I frutti dell’Amore sono: Galati 5:22 Ma il frutto dello Spirito è: amore, gioia, pace, pazienza, gentilezza, bontà, fede, mansuetudine, autocontrollo. Chi dice di essere un credente, una credente ma non ha queste qualità cristiane è un falso cristiano, è una falsa cristiana.

Il diavolo, i demoni e i figli del diavolo cercheranno sempre di distruggere l’Amore, perché essi odiano l’Amore, sono avversi verso l’Amore, essi sono terribilmente cattivi, straordinariamente astuti e molto forti, essi amano la morte, amano il male, amano l’ingiustizia, amano le tenebre non esiste modo per poter cambiare i figli del maligno, Iddio ha visto prima la loro malvagità ancora che esistessero ed abitassero la terra ed ha scritto di loro, li ha predestinati all’ira, al fuoco eterno della Geenna. (Romani 9:22 E che dire se Dio, volendo mostrare la sua ira e far conoscere la sua potenza, ha sopportato con molta pazienza i vasi d’ira preparati per la perdizione?)

il Signore Gesù Cristo apparirà dal cielo

2Tessalonicesi 1:6 poiché è cosa giusta, da parte di Dio, rendere afflizione a coloro che vi affliggono, 7 e a voi, che siete afflitti, riposo con noi, quando il Signore Gesù Cristo apparirà dal cielo con gli angeli della sua potenza, 8 in un fuoco fiammeggiante, per far vendetta di coloro che non conoscono Dio, e di coloro che non ubbidiscono all’evangelo del Signor nostro Gesù Cristo. 9 Questi saranno puniti con la distruzione eterna, lontani dalla faccia del Signore e dalla gloria della sua potenza,  Amen

I figli e le figlie del maligno possono affliggere, tribolare, opprimere, fare morire, uccidere, fare soffrire molto i seguaci di Cristo ma è una sofferenza temporanea invece per loro li aspetta una sofferenza molto molto grande ed eterna nel fuoco della Geenna.