La Sacra Bibbia parla della Sacra Bibbia

La Sacra Bibbia parla della Sacra Bibbia, ma ci sono i ministri di satana che fanno dire alla Sacra Bibbia ciò che la Sacra Bibbia non dice e le capre li ascoltano e vanno in perdizione assieme ai loro bene amati ministri del diavolo che le capre chiamano unti di Dio.

Se uno ci tiene alla sua anima fa bene a imparare da Cristo unico Maestro e Salvatore, la Sacra Bibbia la si deve capire con la mente di Cristo per poterla capire bene e non con la mente degli uomini o con la propria mente.

se uno ascolta un servo di Dio allora impara dallo Spirito Santo, se uno ascolta i ministri di satana allora non imparano niente di buono per le loro anime.

se uno non ha buona conoscenza delle sacre scritture non capirà la differenza tra un servo di Dio e un ministro di satana.

Isaia 9:15 Quelli che guidano questo popolo lo sviano, e quelli che si lascian guidare vanno in perdizione.

Michea 3:5 Così dice l’Eterno riguardo ai profeti che fanno sviare il mio popolo, che gridano: “Pace”, se hanno qualcosa da mordere fra i denti, ma dichiarano la guerra a chi non mette loro niente in bocca.

se non imparate a non riporre fiducia nell’uomo peggio per voi

Se ci tenete alle anime vostre, cioè se non volete correre il rischio di andare in perdizione ed essere dannati per l’eternità nel fuoco eterno della Geenna allora fareste bene ad esaminare con che tipo di conduttore state avendo a che fare questo lo potete fare avendo una buona conoscenza biblica, se non avete una buona conoscenza biblica non potrete distinguere un ministro di satana da un ministro di Dio, e per avere una buona conoscenza della Bibbia si deve attingere dall’unico Maestro il Signore Gesù Cristo.

Se non sapete distinguere un ministro di satana da un ministro di Dio allora state sulla via che mena alla perdizione perché il ministro di satana vi farà sempre intoppare contro la parola di Dio senza farvi accorgere, voi mettete fiducia nell’uomo e questo è la vostra rovina.

Isaia 9:15 Quelli che guidano questo popolo lo sviano, e quelli che si lascian guidare vanno in perdizione.

Il Signore Iddio è un Giusto Giudice

C.E.I.

Salmo 7:12 Dio è giudice giusto, ogni giorno si accende il suo sdegno.

Diodati

Salmo 7:11 Iddio è giusto giudice, E un Dio che si adira ogni giorno.

Nuova Diodati

Salmo 7:11 DIO è un giusto giudice e un Dio che si adira ogni giorno contro i malfattori.

Nuova Riveduta

Salmo 7:11 Dio è un giusto giudice, un Dio che si sdegna ogni giorno.

Riveduta (Luzzi)

Salmo 7:11 Iddio è un giusto giudice, un Dio che s’adira ogni giorno.

I malvagi, i perfidi, gli ingiusti, i malfattori, gli empi, i cattivi, i peccatori, etc. etc. vogliono commettere il male però non vogliono pagare le conseguenze, vorrebbero anche andare nel Paradiso quando muoiono.

Se le persone non vogliono capire che c’è bisogno del ravvedimento, del pentimento, del cambiamento, della conversione a Cristo per essere giustificati e salvati allora per loro non c’è niente da fare, solo un destino eterno nelle fiamme del fuoco eterno della Geenna.

Uno non può commettere il male e farla franca, uno non può vivere di peccati e pensare di poter ricevere il perdono da Dio, il perdono da Dio si riceve nel momento in cui le persone si pentono dei loro peccati e si convertono a Cristo e cambiano, devono cambiare le persone, si devono ravvedere dalle loro opere malvagie, devono incominciare a fare le opere buone, questa è La Sacra Bibbia e non chiacchiere per lusingare e adulare le persone traendole nell’inganno per farli contenti e fessi come fanno tanti impostori che si etichettano da soli pastori, evangelisti, apostoli, profeti etc. etc. e ingannano molti credenti e molti peccatori, non sono loro salvati e neanche quelli che li seguono ciecamente e li reputano uomini di Dio, donne di Dio.

chiesa evangelica di questi tempi? il caos totale

c’è più confusione nella chiesa evangelica di quanta c’è ne era ai tempi della torre di babele a motivo dei falsi cristiani che si sono intrusi.

Si devono conoscere bene le sacre scritture per rimanere fuori dal caos, e per conoscere bene le sacre scritture ci si deve fare aiutare da Cristo l’unico Maestro e l’unico Buon Pastore, si deve avere una buona coscienza davanti a Dio, si deve essere sinceri con Dio e chiedergli la sapienza per comprendere meglio la Sacra Bibbia, si devono desiderare con tutto il cuore se no niente da fare si entra nel caos e si rimane fregati.

Di questi tempi è molto molto difficile trovare un conduttore che sia in armonia con Cristo, attenzione perché siamo agli ultimi tempi e il diavolo sta facendo terra bruciata anche nel campo del Signore.

Basta un pinco pallino qualunque con un poco di denaro e riesce a farsi reputare pastore o evangelista o apostolo o dottore del vangelo etc. etc., si deve stare molto attenti per il bene della propria anima.

Per questa ragione valida dico a quelli che iniziano a capire la verità della parola di Dio di non cercarsi nessuna comunità evangelica basta che avrà accettato Cristo nel proprio cuore e incomincerà a capire per il bene della sua anima, la chiesa evangelica è in apostasia attenzione, in apostasia significa che è in una grande immoralità, in un profondo decadimento, molte organizzazioni evangeliche stanno anche unendosi alla chiesa cattolica romana quindi attenzione, si deve stare attenti anche su internet alla banda dei butindariani e dei calvinisti questi sono i più astuti e micidiali di tutti.

2Timoteo 3:1 Or sappi questo: che negli ultimi giorni verranno tempi difficili,

2Tessalonicesi 2:3 Nessuno v’inganni in alcuna maniera, perché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l’apostasia e prima che sia manifestato l’uomo del peccato, il figlio della perdizione,

Giacomo 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.

Sono dunque diventato vostro nemico dicendovi la verità?

Uno vuole avere l’approvazione dell’uomo quando parla della Bibbia? E a cosa serve? Uno deve desiderare e sperare di essere approvato innanzitutto da Dio quando parla della Bibbia, quando parla delle cose di Dio.

Quanti cosiddetti uomini di dio che sono apprezzati e approvati da migliaia e migliaia di credenti tipo benny hinn, creflo dollar, cash luna, marcos witt, joyce mayer e altri loschi soggetti.

Quando si viene favoriti dalla maggioranza in realtà ci si dovrebbe preoccupare perché se uno parla così come Dio vuole allora non sarà gradito a molti ma a pochi.

Quelli che piacciono a molti in realtà piacciono alla maggioranza dei credenti perché scartano una buona parte delle sacre scritture e aggiungono cose favolose, aggiungono cose piacevoli per le orecchie delle capre che vogliono sognare, vogliono sentire cose piacevoli, vogliono sentire menzogne, vogliono essere adulati e ingannati.

La Sacra Bibbia? piace a pochi, fetenti che si fanno chiamare uomini di Dio, unti di Dio che in verità scartano dalla Bibbia una grande quantità di parole e quando non le scartano le pervertono a proprio piacimento.

Galati 4:16 Sono dunque diventato vostro nemico, dicendovi la verità?

Galati 1:10 Infatti, cerco io ora di cattivarmi l’approvazione degli uomini o quella di Dio? Oppure cerco di piacere agli uomini? Infatti, se cercassi ancora di piacere agli uomini, non sarei servo di Cristo.

Mystification

Quella di alterare o manipolare o di pervertire le sacre scritture è una abitudine che hanno certi personaggi nell’ambiente evangelico e non solo nelle religioni.

È fondamentale fare attenzione a quello che si legge o si ascolta o si sente dire, si deve avere una sufficiente conoscenza delle sacre scritture e ciò viene con l’aiuto di Dio, leggere la Sacra Bibbia sempre attraverso lo Spirito di Cristo e mai con la mente carnale che vuole dire con la mente propria o con quella degli altri.

Si deve avere una buona conoscenza delle cose di Dio e ciò si può ottenere con la sincerità e chiedere aiuto a Dio di darci la sapienza o la intelligenza spirituale per poter comprendere meglio la Sacra Bibbia.

Si deve desiderare di sapere meglio la Sacra Bibbia, nessuno la può fare intendere solo Cristo, uno può indicare più o meno la strada che deve fare, può mettere sulla giusta strada ma è sempre Dio che opera, che si serve di me o di altre persone per fare riflettere o suscitare le persone che hanno bisogno di conoscenza o del sapere biblico.

Dio ha posto i suoi servitori i pastori, gli evangelisti, gli apostoli etc. etc. ma si deve fare molta attenzione perché anche il maligno ha introdotto astutamente nella Chiesa di Dio, i suoi servitori che fanno finta di credere nelle sacre scritture e le pervertono a proprio piacimento per deviare o sviare molte anime, persone marchiate nella propria anima che Dio chiama servi di mammona, servi del dio denaro, lupi rapaci, settari, cani ingordi etc. etc.

Se uno ci tiene alla sua anima farebbe bene a fidarsi solo di Cristo e di nessun’altro, dare per scontato che tutto quello che esce dalla bocca di uno che si etichetta unto di Dio o pastore o profeta o evangelista etc. etc. sia oro colato è un errore, è molto sbagliato, si deve fare attenzione a quello che si sente o si legge per internet o in una comunità evangelica.

Le menzogne dette da un disonesto conduttore ma anche i guru che sono su internet vengono diffuse in modo molto veloce e ampio, si deve fare attenzione, un ingannato diventa a sua volta un ingannatore o un mistificatore.

La parola di Dio dice se uno manca di sapienza la chieda a Dio non dice la chieda a tizio caio sempronio mi raccomando, la sapienza di cui parla si riferisce alla conoscenza della parola di Dio, della Sacra Bibbia.

Giacomo 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.

anche nella chiesa di Dio ci sono i figli del diavolo

Galati 2:4 e ciò a causa dei falsi fratelli introdottisi abusivamente, i quali si erano insinuati per spiare la nostra libertà che abbiamo in Cristo Gesù, allo scopo di metterci in servitù

Matteo 7:20 Voi dunque li riconoscerete dai loro frutti.

Fare molta attenzione anche nella chiesa di Dio ci sono i figli del diavolo essi imitano o emulano i cristiani, si riconoscono dalla loro condotta, dal loro modo di parlare delle sacre scritture (hanno il vizio incontrollabile di mescolare bugie a verità e quindi di pervertire le sacre scritture), dalle loro opere, anche se sono terribilmente astuti non possono riuscire a nascondersi sempre poiché non c’è nulla di segreto o di nascosto che non sarà manifestato e portato alla luce dice il Signore Iddio.

anche tra i conduttori ci sono i figli del diavolo attenzione, è più facile essere ingannati nella chiesa di Dio anziché fuori dalla chiesa, è veramente terribile quello che ha fatto il maligno e quello che sta facendo per questa ragione l’apostasia è anzi era inevitabile perché la chiesa di Dio già sta in apostasia.

2Corinzi 11:14 E non c’è da meravigliarsi, perché Satana stesso si trasforma in angelo di luce. 15 Non è dunque gran cosa se anche i suoi ministri si trasformano in ministri di giustizia, la cui fine sarà secondo le loro opere.

Chi ha una buona conoscenza delle sacre scritture e un buon criterio o discernimento riuscirà sempre ad accorgersi di quale persona ha davanti o con chi sta avendo a che fare, il diavolo è furbo e intelligente ma il Signore Iddio è Dio Onnipotente.

è giusto pure dire che non si deve essere precipitosi nel giudicare figli del diavolo al minimo sbaglio che un qualche credente possa commettere, nessuno è perfetto ma i figli del diavolo esagerano, vanno oltre e insistono.

qualcuno ha visto il film di John Carpenter “la cosa”  film del 1982 ? più o meno è così la situazione nella chiesa evangelica alla fine si manifestano sempre non possono nascondersi sempre quello che hanno dentro uscirà fuori allo scoperto; ecumenismo, falsificare le sacre scritture o mentire contro le sacre scritture, cattiva condotta, carnalità al 100%, mancanza di umiltà o superbia di cuore, mettersi al centro dell’attenzione, evidenziare il proprio nome e non quello di Cristo, darsi delle etichette enfatiche o superlative come l’aggettivo fondamentalista molto utilizzato dalle sette butidariane e calviniste, avidità, cupidigia, avarizia, vanagloriosità, astuzia, arroganza, mistificazione, etc. etc.)