chiesa evangelica di questi tempi? il caos totale

c’è più confusione nella chiesa evangelica di quanta c’è ne era ai tempi della torre di babele a motivo dei falsi cristiani che si sono intrusi.

Si devono conoscere bene le sacre scritture per rimanere fuori dal caos, e per conoscere bene le sacre scritture ci si deve fare aiutare da Cristo l’unico Maestro e l’unico Buon Pastore, si deve avere una buona coscienza davanti a Dio, si deve essere sinceri con Dio e chiedergli la sapienza per comprendere meglio la Sacra Bibbia, si devono desiderare con tutto il cuore se no niente da fare si entra nel caos e si rimane fregati.

Di questi tempi è molto molto difficile trovare un conduttore che sia in armonia con Cristo, attenzione perché siamo agli ultimi tempi e il diavolo sta facendo terra bruciata anche nel campo del Signore.

Basta un pinco pallino qualunque con un poco di denaro e riesce a farsi reputare pastore o evangelista o apostolo o dottore del vangelo etc. etc., si deve stare molto attenti per il bene della propria anima.

Per questa ragione valida dico a quelli che iniziano a capire la verità della parola di Dio di non cercarsi nessuna comunità evangelica basta che avrà accettato Cristo nel proprio cuore e incomincerà a capire per il bene della sua anima, la chiesa evangelica è in apostasia attenzione, in apostasia significa che è in una grande immoralità, in un profondo decadimento, molte organizzazioni evangeliche stanno anche unendosi alla chiesa cattolica romana quindi attenzione, si deve stare attenti anche su internet alla banda dei butindariani e dei calvinisti questi sono i più astuti e micidiali di tutti.

2Timoteo 3:1 Or sappi questo: che negli ultimi giorni verranno tempi difficili,

2Tessalonicesi 2:3 Nessuno v’inganni in alcuna maniera, perché quel giorno non verrà se prima non sia venuta l’apostasia e prima che sia manifestato l’uomo del peccato, il figlio della perdizione,

Giacomo 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.

bella chiacchiera ma il comportamento?

si possono dire quanti alleluia si vuole il fatto è che Dio guarda la condotta delle persone, bada a quello che le persone fanno nella vita privata e pubblica.

Ci sono purtroppo chissà quanti credenti nominali, cristiani a chiacchiere che non hanno mai realizzato la vita eterna eppure si dichiarano cristiani e hanno sulle labbra il nome benedetto di Cristo.

Sono persone dalla doppia personalità, persone dal cuore doppio, persone diaboliche e sataniche che si mettono la maschera e se la tolgono a secondo della persona che hanno davanti, hanno il cuore pieno di peccato e malvagità e Dio lo sa molto bene.

Questi tipi di persone non andranno molto avanti, vengono scoperti, si manifesteranno quando sarà giunto il tempo ed il tempo qualcuno ha detto che è gentiluomo, e qualcun’altro ancora ha detto quello che non si fa non si sa e quello che si fa si sa.

Chiunque ha un minimo di discernimento o accortezza spirituale che viene da Dio si accorgerà sempre.

Uno\a non è considerato cristiano\a solo perché magari dice che Cristo è il Salvatore ma lo è anche e soprattutto per la sua condotta per le sue opere.

Il Signore Iddio non giudica le persone in base alle chiacchiere belle e dolci che uno\a può dire ma in base al comportamento che si tiene, in base alle cose che si fanno, Dio non si lascia incantare, Egli conosce i cuori e le menti.

Luca 8:17 Poiché non vi è nulla di nascosto che non sarà manifestato, né di segreto che non debba essere conosciuto e portato alla luce.

un cuore buono è soltanto un cuore convertito a Cristo

Un cuore buono è soltanto un cuore convertito a Cristo, un cuore rigenerato dal sangue di Gesù Cristo il Vivente Colui che ha potere sulla morte e sull’Ades, un cuore arreso Lui. (Ezechiele 36:26) (1Pietro 1:23)

Il cuore umano è pieno di malvagità e follia e lo è già dalla giovanissima età dice La Parola di Dio (Ecclesiaste 9:3) (Genesi 8:21)

Le persone hanno bisogno di accettare Cristo, di convertirsi a Lui, hanno bisogno di cambiare e possono cambiare solo mediante il Cristo delle sacre scritture, il Cristo che siede alla destra di Dio, mentre il cristo delle religioni e delle sette non riesce a cambiare un bel niente perché è un falso cristo, un cristo favoloso. (Efesini 4:23)

Quando si dice conversione deve essere una conversione pratica, se è una conversione a chiacchiere come tanti evangelici nominali allora non ricevono niente da parte di Dio non hanno nessun tipo di cambiamento di carattere e di condotta, forse si riempiono soltanto la bocca di alleluia ma come erano così sono rimasti.

Ci sono tanti che si etichettano evangelici di questi tempi che quando si ha a che fare un po’ di più e li si conosce meglio allora tutto sembrano al di fuori di essere cristiani.

Il Signore l’Eterno è Dio e non c’è speranza di poterlo incantare con delle belle paroline o delle abili chiacchiere come si può fare con le persone, Iddio conosce i cuori e le menti di tutti e quindi non è possibile nascondergli qualcosa.

Se i cuori si arrendono a Cristo deve esserci un cambiamento positivo nelle persone se invece i cuori non si arrendono a Lui allora tutti gli alleluia che gli evangelici nominali possono dire non serviranno per avere salve le loro anime. (Matteo 7:21) se uno\a non pratica la giustizia o la dirittura non può essere un figlio una figlia di Dio ma è considerato\a figlio\a del diavolo (1Giovanni 3:10)

anche nella chiesa di Dio ci sono i figli del diavolo

Galati 2:4 e ciò a causa dei falsi fratelli introdottisi abusivamente, i quali si erano insinuati per spiare la nostra libertà che abbiamo in Cristo Gesù, allo scopo di metterci in servitù

Matteo 7:20 Voi dunque li riconoscerete dai loro frutti.

Fare molta attenzione anche nella chiesa di Dio ci sono i figli del diavolo essi imitano o emulano i cristiani, si riconoscono dalla loro condotta, dal loro modo di parlare delle sacre scritture (hanno il vizio incontrollabile di mescolare bugie a verità e quindi di pervertire le sacre scritture), dalle loro opere, anche se sono terribilmente astuti non possono riuscire a nascondersi sempre poiché non c’è nulla di segreto o di nascosto che non sarà manifestato e portato alla luce dice il Signore Iddio.

anche tra i conduttori ci sono i figli del diavolo attenzione, è più facile essere ingannati nella chiesa di Dio anziché fuori dalla chiesa, è veramente terribile quello che ha fatto il maligno e quello che sta facendo per questa ragione l’apostasia è anzi era inevitabile perché la chiesa di Dio già sta in apostasia.

2Corinzi 11:14 E non c’è da meravigliarsi, perché Satana stesso si trasforma in angelo di luce. 15 Non è dunque gran cosa se anche i suoi ministri si trasformano in ministri di giustizia, la cui fine sarà secondo le loro opere.

Chi ha una buona conoscenza delle sacre scritture e un buon criterio o discernimento riuscirà sempre ad accorgersi di quale persona ha davanti o con chi sta avendo a che fare, il diavolo è furbo e intelligente ma il Signore Iddio è Dio Onnipotente.

è giusto pure dire che non si deve essere precipitosi nel giudicare figli del diavolo al minimo sbaglio che un qualche credente possa commettere, nessuno è perfetto ma i figli del diavolo esagerano, vanno oltre e insistono.

qualcuno ha visto il film di John Carpenter “la cosa”  film del 1982 ? più o meno è così la situazione nella chiesa evangelica alla fine si manifestano sempre non possono nascondersi sempre quello che hanno dentro uscirà fuori allo scoperto; ecumenismo, falsificare le sacre scritture o mentire contro le sacre scritture, cattiva condotta, carnalità al 100%, mancanza di umiltà o superbia di cuore, mettersi al centro dell’attenzione, evidenziare il proprio nome e non quello di Cristo, darsi delle etichette enfatiche o superlative come l’aggettivo fondamentalista molto utilizzato dalle sette butidariane e calviniste, avidità, cupidigia, avarizia, vanagloriosità, astuzia, arroganza, mistificazione, etc. etc.)

anche cani e porci nominano Cristo

Ormai si è arrivati al punto che pure cani e porci nominano il nome benedetto, santo, glorioso e puro del Signore Gesù Cristo.

Persone dalla doppia personalità, persone disoneste e bugiarde che parlano di Cristo, nominano il nome di Dio, si riempiono la bocca delle cose di Dio, lo onorano con le labbra ma lo rigettano con le loro opere malvagie, non sono sinceri e non sono onesti con le persone e quindi non lo possono essere neanche con Dio, sono persone squallide che non trasmettono niente di positivo, persone senza amore, senza affetto che non hanno niente a che vedere con l’amore di Dio e il Cristo, quando si incomincia a conoscerli meglio, ad averci a che fare tutto sembrano al di fuori di essere cristiani (Imma) istigano al nervoso, persone tenebrose piene di peccato e totalmente carnali, non si capisce più nulla è il caos totale non ci si può fidare proprio di nessuno, sono veramente poche le persone sincere e oneste anche nella chiesa di Dio, dice sempre bene la Sacra Bibbia anche riguardo a questa cosa (Matteo 7:21 Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli; ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli) (Isaia 29:13 Perciò il Signore dice: «Poiché questo popolo si avvicina a me solo con la bocca e mi onora con le labbra, mentre il suo cuore è lontano da me, e il loro timore di me è solo un comandamento insegnato da uomini,) (Matteo 15:8 “Questo popolo si accosta a me con la bocca e mi onora con le labbra; ma il loro cuore è lontano da me.) (Marco 7:6 Ma egli, rispondendo, disse loro: «Ben profetizzò Isaia di voi, ipocriti, come sta scritto: “Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è lontano da me.) Può succedere che si può rimanere ingannati e delusi ma quando lo incantano Dio, come possono ingannare colui che scruta i cuori e le menti, Egli è Dio non un uomo.

troppi sono i maestri putativi nella chiesa evangelica

Giacomo 3:1 Fratelli miei, non siate in molti a far da maestri, sapendo che ne riceveremo un più severo giudizio,

la prima cosa che prende molto a certe persone quando capiscono che Cristo è l’unico Salvatore subito vogliono fare i predicatori, non solo per una questione di eccitazione o euforia anche per una questione di comodo, per approfittare degli ingenui ignoranti che non hanno nessuna base biblica e sono sballottati da ogni sorta di dottrine, (Efesini 4:14 affinché non siamo più bambini, sballottati e trasportati da ogni vento di dottrina, per la frode degli uomini, per la loro astuzia, mediante gli inganni dell’errore,) tipi del genere non vogliono andare a guadagnarsi da vivere onestamente, non vogliono svolgere nessuna attività lavorativa ed astutamente dicono che loro lavorano per il signore e si fanno mantenere dai credenti ingenui e quasi del tutto ignoranti delle scritture.

Tanti credenti sono ingenui e non hanno una buona conoscenza della parola di Dio perché non leggono la Bibbia con l’aiuto di Dio ma la leggono con la mente degli altri o con la propria mente carnale, non chiedono a Dio di dare sapienza e conoscenza e a volte non sono neanche sinceri con Dio, così ogni furbo che esce fuori e dice di essere pastore o predicatore, o profeta, o apostolo o evangelista o ancora dottore ministro del vangelo viene seguito ciecamente dalla maggioranza dei credenti creduloni che come automi l’unica cosa che sanno dire è amen a tutte le menzogne che dicono i male intenzionati.

Eppure la Bibbia è piena di avvertimenti riguardo ai cattivi soggetti che si intrufolano nella Chiesa facendosi chiamare servi di dio, uomini di dio, unti di dio etc. etc.

Malfidato che sospetta sempre il male ? niente affatto solo che sto bene attento a quello che Dio mi vuole dire attraverso la sua santa parola.

La Sacra Bibbia non dice mai che molti sono i servi di Dio, non dice mai che molti appartengono a Dio dice sempre che è una piccola parte di umanità che sarà salvata e dà una chiara idea della natura umana.

Avere le idee chiare o essere convinti non significa sempre che tutto quello che ci viene trasmesso dalla mente sia per forza la realtà che ci circonda, la mente umana è una cosa meravigliosa che ha creato Dio ma non è detto che nel 100% dei casi trasmetta fedelmente la realtà in particolare se la mente è una mente carnale e non spirituale, si può dire che se uno attinge da Cristo o dalla parola di Dio e non dall’uomo può stare tranquillo che non sarà mai svergognato. (Proverbi 13:5 Il giusto odia la menzogna, ma l’empio è disgustoso e verrà svergognato.) (Luca 21:15 perché io vi darò una favella e una sapienza a cui tutti i vostri avversari non potranno contraddire o resistere.) ecco chi attinge dal Buon Pastore cioè il Cristo non potrà mai essere contrariato o svergognato potranno fare solo una cosa “mentire contro la verità” per cercare di fare bella figura e perciò saranno costretti a travisare la verità della parola di Dio a propria perdizione.

Qualcuno desidera conoscenza della Bibbia ? se la cerca attraverso l’uomo non potrà mai ottenerla, deve rivolgersi al Signore l’Eterno e deve essere sincero con Lui altrimenti perde il tempo. (Giacomo 1:5 Ma se qualcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberamente senza rimproverare, e gli sarà data.) ecco la Sacra Bibbia non dice se qualcuno di voi manca in sapienza rivolgetevi a tizio, caio e sempronio, oppure frequentate un corso di studio biblico, dice rivolgetevi a Dio, chiedete a Dio e vi sarà data.

Fin troppi sono i maestri putativi nella chiesa evangelica e sono più o meno tutti furbi, astuti di cuore e molto abili nella chiacchiera, si servono del nome di Cristo, dello Spirito Santo e di Dio per abbindolare gli sprovveduti e ci riescono perché molti credenti non arrivano a realizzare che solo in Dio è bene riporre la propria fiducia.

I finti servi di dio davanti a quelli che ricevono conoscenza da parte di Dio non possono fare niente, devono solo girare la testa dall’altro lato e fare finta di niente oppure mentire di più contro la parola per fare bella figura, ma le loro menzogne saranno sempre svergognate perché il dominio appartiene all’Eterno.

L’unico vero Maestro e il solo Buon Pastore è il Signore Gesù Cristo, attingiamo da Lui e saremo salvati.

infinocchiatori ed infinocchiati

Molte comunità evangeliche sono in apostasia, un continuo e graduale abbandono delle sacre scritture sostituite da tanto intrattenimento, musica, danze, cinema, teatrini, mimiche, concerti,  e tanto altro intrattenimento che fa aumentare la carnalità e fa diminuire la spiritualità. Queste comunità evangeliche tutto sembrano al di fuori di chiese cristiane.

Ci sono pure quelli che condannano queste cose ma attenzione tra questi si nascondono soggetti ancora peggio dei servi di mammona o dei lupi rapaci, questi sono i calvinisti e i butindariani, esseri diabolici e terribilmente astuti che traggono in inganno quelli che non hanno una buona conoscenza delle sacre scritture o che non hanno ancora sperimentato l’amore di Cristo nei loro cuori.

È fondamentale desiderare di stare veramente dalla parte di Dio, essere sinceri con Dio e quindi desiderare di capire meglio le sacre scritture per non essere infinocchiato dai tanti tipi di lestofanti che circolano negli ambienti evangelici.

Farsi infinocchiare da qualche lestofante di turno è facile, basta riporre la fiducia in lui ed il gioco è fatto, d’altronde il Signore l’Eterno ha avvertito che non è mai una cosa buona o saggia riporre fiducia nell’uomo ma solo ed esclusivamente in Dio.

altri ingenui credono che la sapienza di Dio si possa ricevere attraverso il pagamento in denaro frequentando un corso di studio biblico come se si trattasse di un mestiere come il pizzaiolo, il cuoco, il pasticcere o altro tipo di mestiere.

Chiunque ha Cristo nel cuore, il vero Cristo quello delle sacre scritture prima o poi si accorge sempre poiché Cristo è Dio ed è più forte del maligno mentre chi ha inganno e malvagità nel cuore ma pensa di essere qualcosa non fa altro che ingannare ed essere ingannato.

Le persone se non sono sinceri con Dio, se non si arrendono veramente a Cristo non potranno mai accorgersi di quale tipo di conduttore o predicatore ha davanti a lui.

Sfortunatamente non c’è una soluzione, Dio ha previsto tutto questo, così è e sarà sempre peggio, un grande decadimento della chiesa di Cristo, soltanto poche anime prenderanno in considerazione l’idea di lasciare perdere i falsi pastori, i lestofanti, i lupi rapaci travestiti da ministri di Dio e i settari.

abili chiacchieratori, lestofanti, astuti di cuore che fanno finta di credere nelle sacre scritture e che deviano le anime dalla verità di Cristo, sfruttano la bibbia per un loro rendiconto, soggiogano le menti di molti credenti che non hanno capito che bisogna fidarsi solo di Dio, della Sacra Bibbia, leggerla con l’aiuto di Dio e non con la mente degli altri o con la propria mente.

Isaia 9:15 Quelli che guidano questo popolo lo sviano, e quelli che si lascian guidare vanno in perdizione.

Isaia 56:11 Sono cani ingordi, che non sono mai sazi; sono pastori che non capiscono nulla; seguono tutti la loro via, ognuno mira al proprio interesse, per conto suo.

Romani 16:18 costoro infatti non servono il nostro Signore Gesù Cristo ma il proprio ventre, e con dolce e lusinghevole parlare seducono i cuori dei semplici.

Tito 1:11 questi sovvertono famiglie intere, insegnando cose che non dovrebbero, per amore di disonesto guadagno.

1Timoteo 6:5 vane dispute di uomini corrotti nella mente e privi della verità, che stimano la pietà essere fonte di guadagno; da costoro separati.

2 Corinzi 11:13-15 Tali falsi apostoli infatti sono degli operai fraudolenti, che si trasformano in apostoli di Cristo. E non c’è da meravigliarsi, perché Satana stesso si trasforma in angelo di luce. Non è dunque gran cosa se anche i suoi ministri si trasformano in ministri di giustizia, la cui fine sarà secondo le loro opere.

Matteo 7:15 Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi in veste di pecore, ma dentro sono lupi rapaci.

Atti 20:29 Infatti io so che dopo la mia partenza, entreranno in mezzo a voi dei lupi rapaci, i quali non risparmieranno il gregge,

2Pietro 2:3 E nella loro cupidigia vi sfrutteranno con parole bugiarde; ma la loro condanna è da molto tempo all’opera e la loro rovina non si farà attendere.

I credenti assoggettati o dominati dai furfanti, dagli abili chiacchieroni dicono sempre amen ad ogni bugia che dice il lestofante di turno.