La Sacra Bibbia Nahum 1:1-3

Diodati

Nahum 1:1 Il carico di Ninive; il libro della visione di Nahum Elcoseo.

2 IL Signore è un Dio geloso, e vendicatore; il Signore è vendicatore, e che sa adirarsi; il Signore è vendicatore a’ suoi avversari, e serba l’ira a’ suoi nemici. 3 Il Signore è lento all’ira, e grande in forza, e non tiene punto il colpevole per innocente; il camminar del Signore è con turbo, e con tempesta; e le nuvole sono la polvere de’ suoi piedi.

Nuova Diodati

Nahum 1:1 Profezia su Ninive. Il libro della visione di Nahum di Elkosh. 2 L’Eterno è un Dio geloso e vendicatore; l’Eterno è vendicatore e pieno di furore. L’Eterno si vendica dei suoi avversari e conserva l’ira per i suoi nemici. 3 L’Eterno è lento all’ira e grande in potenza, ma non lascia affatto impunito il malvagio. L’Eterno persegue il suo cammino nel turbine e nella tempesta e le nuvole sono la polvere dei suoi piedi.

Nuova Riveduta

Nahum 1:1 Oracolo su Ninive; libro della visione di Naum l’Elcosita.

2 Il SIGNORE è un Dio geloso e vendicatore; il SIGNORE è vendicatore e pieno di furore; il SIGNORE si vendica dei suoi avversari e serba rancore verso i suoi nemici. 3 Il SIGNORE è lento all’ira ed è molto potente, ma non lascia il colpevole impunito. Il SIGNORE cammina nell’uragano e nella tempesta, e le nuvole sono la polvere dei suoi piedi.

Riveduta (Luzzi)

Nahum 1:1 Oracolo relativo a Ninive; libro della visione di Nahum d’Elkosh. 2 L’Eterno è un Dio geloso e vendicatore; l’Eterno è vendicatore e pieno di furore; l’Eterno si vendica dei suoi avversari, e serba il cruccio per i suoi nemici. 3 L’Eterno è lento all’ira, è grande in forza, ma non tiene il colpevole per innocente. L’Eterno cammina nel turbine e nella tempesta, e le nuvole son la polvere de’ suoi piedi.

Amen

La Sacra Bibbia Salmo 10:14

Diodati

Salmo 10:14 Tu l’hai pur veduto; perciocchè tu riguardi l’oltraggio e il dispetto, Per prendere il fatto in mano. Il povero si rimette in te; Tu sei l’aiutatore dell’orfano.

Nuova Diodati

Salmo 10:14 Ma tu hai visto, perché tu osservi attentamente la perversità e l’afflizione, per poi ripagare con la tua mano; l’infelice si rimette a te; tu sei colui che soccorre l’orfano.

Nuova Riveduta

Salmo 10:14 Invece tu hai visto; poiché tu tieni conto della malvagità e dei soprusi per poi ripagare con la tua mano. A te si abbandona il misero; tu sei il sostegno dell’orfano.

Riveduta (Luzzi)

Salmo 10:14 Tu l’hai pur veduto; poiché tu riguardi ai travagli ed alle pene per prender la cosa in mano. A te si abbandona il meschino; tu sei l’aiutator dell’orfano.

Amen

sofferenza per ogni anima che commette il male

C.E.I.

Romani 2:9 Tribolazione e angoscia per ogni uomo che opera il male, per il Giudeo prima e poi per il Greco;

Diodati

Romani 2:9 Tribolazione, ed angoscia soprastà ad ogni anima d’uomo che fa il male; del Giudeo primieramente, e poi anche del Greco.

Nuova Diodati

Romani 2:9 Tribolazione e angoscia spetta ad ogni anima d’uomo che fa il male, del Giudeo prima e poi del Greco;

Nuova Riveduta

Romani 2:9 Tribolazione e angoscia sopra ogni uomo che fa il male; sul Giudeo prima e poi sul Greco;

Riveduta (Luzzi)

Romani 2:9 Tribolazione e angoscia sopra ogni anima d’uomo che fa il male; del Giudeo prima, e poi del Greco;

è la GIUSTIZIA di Dio, prima o poi tocca a tutti quelli che hanno commesso il male o commettono il male, è questione di tempo e La Sacra Bibbia cioè La Parola di Dio non dice mai fesserie o bugie.

se sei malvagio malvagia e non ti converti ma insisti

Sacra Bibbia Nuovo Testamento Ebrei 10:31 È cosa spaventevole cadere nelle mani del Dio vivente.

Il Signore Iddio li renda secondo le loro opere. Amen

2Timoteo 4:14 Alessandro, il ramaio, mi ha fatto molto male; gli renda il Signore secondo le sue opere. (il perverso  e la scrofa maligna mi hanno fatto molto male che il Signore Iddio li renda secondo le loro opere) Amen

è facile dire bisogna perdonare sempre quando non si ha mai ricevuto alcuna cattiveria particolare dai malvagi e dalle malvagie, è facile dire e parlare quando si mangia si beve e si congiunge carnalmente e tutto è tranquillo tranquillo.

i cristiani cioè i seguaci di Cristo quando ricevono cattiverie desiderano la giustizia di Dio, la vendetta di Dio, desiderano essere vendicati da Dio, desiderano che Dio faccia giustizia.

è da perversi volere il bene dei propri carnefici, è da sadomasochisti desiderare il perdono dei propri carnefici, quando si ha capito cosa significa Dio è giusto allora tutto è più chiaro.

le persone possono ricevere il perdono solo se si convertono a Cristo e abbandonano le loro opere malvagie, soltanto se cambiano, se si pentono sinceramente e accolgono Cristo nei loro cuori altrimenti non ci può essere nessun perdono ma solo il giudizio di Dio, la condanna di Dio.

il Signore Iddio non è un uomo che possa fare il fesso, il Signore Iddio è un Dio Tremendo.  Ebrei 10:31 È cosa spaventevole cadere nelle mani del Dio vivente.

Romani 2:9 Tribolazione e angoscia spetta ad ogni anima d’uomo che fa il male, del Giudeo prima e poi del Greco;

forse la Bibbia dice chi commette il male divertimento e gioia? forse la Bibbia dice chi commette il male pace e felicità? NO! dice tribolazione e angoscia e lo dice nel nuovo testamento.

2Tessalonicesi 1:6 poiché è cosa giusta, da parte di Dio, rendere afflizione a coloro che vi affliggono,

nessuno badi alla loro pace apparente perché di pace non ne hanno i malvagi e le malvagie, nei loro cuori non dimora la pace di Dio, non dimora la luce di Dio, nei loro cuori dimorano le tenebre, l’odio, la violenza, la dannazione, l’infernale, il caos, la cattiveria, il male, il peccato e tutto questo male lo si può notare sui loro volti.

Il Signore l’Eterno è un Dio Vendicatore e non lascia affatto impunito il malvagio

Il Signore l’Eterno è un Vendicatore e non lascia affatto impunito il malvagio

Nahum 1:2 L’Eterno è un Dio geloso e vendicatore; l’Eterno è vendicatore e pieno di furore. L’Eterno si vendica dei suoi avversari e conserva l’ira per i suoi nemici. 3 L’Eterno è lento all’ira e grande in potenza, ma non lascia affatto impunito il malvagio. L’Eterno persegue il suo cammino nel turbine e nella tempesta e le nuvole sono la polvere dei suoi piedi.

Salmo 94:1 O Dio delle vendette, o Eterno, Dio delle vendette, risplendi.

Romani 12:19 Non fate le vostre vendette, cari miei, ma lasciate posto all’ira di Dio, perché sta scritto: «A me la vendetta, io renderò la retribuzione, dice il Signore».

Ebrei 10:30 Noi infatti conosciamo colui che ha detto: «A me appartiene la vendetta, io darò la retribuzione», dice il Signore. E altrove: «Il Signore giudicherà il suo popolo».

Luca 18:7 Non vendicherà Dio i suoi eletti che gridano a lui giorno e notte. Tarderà egli forse a intervenire a loro favore?

Apocalisse 6:10 e gridarono a gran voce dicendo: «Fino a quando aspetti, o Signore, che sei il Santo e il Verace, a fare giustizia del nostro sangue sopra coloro che abitano sulla terra?».

l’uomo astuto e perverso di cuore

L’uomo perverso o perfido con la sua astuzia riesce a ingannare le persone ma con Dio non ha nessuna speranza, non ha il timore di Dio e prova piacere nel male e nell’ingiustizia, nel segreto perseguita il povero e l’infelice ma Dio lo vede e lo giudica, Egli che sa tutto di tutti, un Dio Tremendo che conosce i segreti più remoti del cuore e della mente dell’uomo, un Dio Giusto e Buono, un Giusto Giudice, l’Altissimo.

Il Signore Iddio gli farà ricadere in modo irreversibile sulla sua testa maligna tutto il male che avrà potuto fare. Amen

Salmo 10:2 L’empio nella sua superbia perseguita con violenza il misero; essi saranno presi nelle macchinazioni stesse da loro ideate, Amen