Dio è lo stesso con tutti e non soltanto con giacinto butindaro ed i suoi amici

il giacinto butindaro e i suoi amici dicono o vogliono fare intendere agli altri che l’uomo non ha il potere di scegliere il bene o invece il male, dicono pure che dio obbliga le persone a fare quello che a lui piace ed infatti il giacinto butindaro dice che adolf hitler è stato uno strumento valido nelle mani di dio.

Loro dicono o vogliono insinuare pure che Gesù Cristo non si è sacrificato per l’intera umanità ma soltanto per una piccola parte dell’umanità, loro dicono o vogliono insinuare che una gran parte dell’umanità sono stati per così dire scelti o predestinati o obbligati ad andare nel fuoco eterno della Geenna senza dare nessuna possibilità, nessuna speranza di potersi appellare alla grazia, loro voglino fare intendere che soltanto il giacinto butindaro ed i suoi leccapiedi sono stati scelti o prescelti per la vita eterna, sono privilegiati e quindi il Cristo si è sacrificato soltanto per il giacinto butindaro ed i suoi seguaci.

Questo dio predicato dal giacinto butindaro e dai suoi amici in realtà è frutto delle loro menti ingannate poiché il Dio della Sacra Bibbia, il vero Dio non tenta e quindi neanche obbliga perfettamente a nessuno di fare male agli altri o a se stessi. Per meglio dire il Dio della Sacra Bibbia nemmeno suggerisce all’uomo di fare del male agli altri o a se stessi.

Il giacinto butindaro ed i suoi amici prendono dalla Sacra Bibbia alcuni versetti abbastanza difficili da realizzare subito, sono da interpretare e quindi loro il più delle volte riescono a confondere le idee o a trarre nell’inganno.

Se si prendono in considerazione soltanto alcuni versetti che lui prende non riusciamo a capire bene anzi possiamo intendere una cosa per un’altra, è giusto leggere tutto il capitolo e non soltanto alcuni versetti che possono sembrare di voler dire ciò che non è.

Nella Sacra Bibbia ci sono versetti facili da comprendere ed altri difficili da comprendere e quindi bisogna fare molta attenzione, è necessario farsi aiutare da Dio e non leggere la Bibbia e interpretarla con la propria mente o con quella degli altri, ci vuole il favore di Dio, è necessario essere sinceri con Dio, desiderare di capire la Sacra Bibbia.

Voglio mettere soltanto due versetti facili, facili da comprendere, non necessitano nessuna interpretazione o chissà quale sapienza particolare per comprenderli e sono i seguenti.

Diciamo innanzitutto che il Signore Gesù Cristo è morto e resuscitato per tutti, per l’intera umanità e questo significa che la grazia di Dio attraverso il suo Cristo è disponibile a tutti, all’intera umanità, nessuno è stato scartato a priori, tutti hanno la benedetta possibilità di stare dalla parte di Dio o invece dalla parte del diavolo.

Il Signore l’Eterno non è un Dio parziale che fa preferenze con gli umani, Egli è un Dio perfettamente Buono, perfettamente Giusto, perfettamente Leale verso TUTTI, verso chiunque, verso l’intera umanità e non soltanto verso il giacinto butindaro ed i suoi leccapiedi.

Romani 5:18 Per cui, come per una sola trasgressione (peccato di Adamo) la condanna si è estesa a tutti gli uomini, così pure con un solo atto di giustizia (sacrificio di Cristo) la grazia si è estesa a tutti gli uomini in giustificazione di vita.

È vero che Gesù dice che soltanto una piccola parte di umani riusciranno a salvarsi ma questo non significa che tutti gli altri che andranno in perdizione non avranno avuto la possibilità di mettersi in salvo. Quelli che andranno in perdizione non potranno rinfacciare niente contro Dio potranno soltanto biasimare se stessi.

Il Signore l’Eterno non tenta nessuno a commettere il male e ciò vuol dire che egli neanche obbliga o forza gli umani a fare il male a se stessi o agli altri.

Giacomo 1:13 Nessuno, quando è tentato dica: «Io sono tentato da Dio», perché Dio non può essere tentato dal male, ed egli stesso non tenta nessuno al male.

Per questa ragione il butindaro ed i suoi seguaci sono una setta religiosa o pseudoreligiosa, loro diffondono con insistenza una dottrina falsa sulla predestinazione, loro diciamo così che interpretano molto male la vera dottrina sulla predestinazione.

Dio è onnisciente ed ha preconosciuti tutti, ha preconosciuto quelli che si convertiranno e quelli che non si convertiranno mai ancora prima che le persone fossero create ed abitassero la terra e perciò ha scritto di ognuno di noi secondo le proprie scelte o preferenze che avessimo fatto.

Chiunque ha la possibilità o la speranza di accettare o respingere la grazia, chi la accetta è predestinato a vita eterna perché Dio già lo sapeva, chi lo respinge è predestinato a condanna perché Dio già lo sapeva.

Se loro avessero ragione (cosa che non è assolutamente possibile) e tutti noi altri avessimo torto come facciamo a convertirci dalla malvagità, dai peccati se questo loro dio non vuole che ci convertiamo a lui ? se questo loro dio non vuole che abbandoniamo il male come facciamo noi poveri mortali e rigettati in partenza da dio, come facciamo ad abbandonare il male ed incominciare a fare il bene ? e poi ancora quale colpa abbiamo noi se questo dio di butindaro non ci permette di ravvederci, ci obbliga a fare il male ? come facciamo noi ad essere responsabili delle nostre azioni  se questo dio ci manovra come dei pupazzetti a fare il male, a peccare  ?

Se dovessimo dare ragione al butindaro dovremmo dire anche noi altri : che gli assassini sono tali perché è dio che li costringe ad ammazzare gli altri e quindi non è una loro scelta, i ladri sono costretti da dio a rubare e non è una loro scelta, gli omosessuali sono costretti da dio ad essere così e nemmeno per loro è una scelta, gli avari sono avari perché è dio che li fa essere avari, gli egoisti, gli avidi, gli idolatri etc. etc. sono tutti pupazzetti di dio costretti da dio a fare quelle cose. qualcuno che si dichiara sano di mente davvero pensa che le cose stiano in questo modo ??

Il loro dio oltre ad essere un mostro sembra un bambino che fa i capricci con i suoi giocattoli, sembra un cattivo puparo.

Lasciateli perdere, perché il Signore l’Eterno Dio è Buono verso TUTTI, verso tutta l’umanità e quindi tutti possono rimediare ai loro peccati se lo vogliono, se lo desiderano, tutti, chiunque, qualsiasi persona avrà avuto la benedetta possibilità di stare dalla parte di Dio o invece dalla parte del diavolo.

il giacinto butindaro dice pure molte cose sulla massoneria, non posso sapere se dice il vero perché non so quasi niente sulla massoneria ma di certo i massoni non sono cristiani sono massoni per l’appunto e quindi potrebbe darsi che il butindaro abbia ragione sui massoni ma per quanto riguarda le sacre scritture che parlano della predestinazione è un grandissimo bugiardo.

1Timoteo 2:3-6 Questo infatti è buono ed accettevole davanti a Dio, nostro Salvatore,  il quale vuole che tutti gli uomini siano salvati, e che vengano alla conoscenza della verità.  Vi è infatti un solo Dio, ed anche un solo mediatore tra Dio e gli uomini: Cristo Gesù uomo,  il quale ha dato se stesso come prezzo di riscatto per tutti, secondo la testimonianza resa nei tempi stabiliti, dice TUTTI, non dice solo per  giacinto butindaro e per i suoi leccapiedi, dice TUTTI E TUTTI significa giustamente TUTTI, l’intera umanità.

Salmo 145:9 L’Eterno è buono verso tutti e pieno di compassione per tutte le sue opere.

L’Eterno Dio è buono verso tutti, verso l’intera umanità non significa che ama tutti, significa che concede a tutti la possibilità di fare pace con Lui, chi non accetta Cristo nel proprio cuore non può essere amato da Dio ma odiato perché il Signore l’Eterno Dio non ama i malvagi o i perversi o i cattivi Egli ama quelli che lo amano, ama quelli che fanno il bene e non il male attenzione.

Buono infatti non significa fesso, buono significa misericordioso cioè che perdona quelli che si pentono, quelli che si convertono, quelli che abbandonano il male.

Dio ha desiderato il bene dell’intera umanità e non soltanto il bene del giacinto butindaro e dei suoi leccapiedi.

Quando Dio dice nella Sacra Bibbia ravvedetevi, convertitevi lo dice a tutti, all’intera umanità e quindi tutti, l’intera umanità avrà avuto la benedetta possibilità di farlo.

La bestia 666 anche lui avrà avuto la sua possibilità ma lui non ha accettato ed è diventato quello che è così Dio ha scritto di lui.

Adamo ed Eva non sono stati obbligati da Dio a peccare è stata una loro scelta, Lucifero non è stato forzato da Dio a corrompersi e diventare satana è stata una sua scelta, tutto il male che c’è nel mondo lo ha voluto l’uomo e non Dio poiché Dio è Buono e Giusto, Santo e Misericordioso, leale e Verace verso tutti, verso l’intera umanità e non soltanto con giacinto butindaro ed i suoi amici.