i malvagi e le malvagie insistono

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

Geremia 23:20 L’ira dell’Eterno non si acqueterà finché non abbia eseguito e compiuto i disegni del suo cuore; negli ultimi giorni lo capirete perfettamente.

Amen

sole oscuro e luna rosso sangue

La Sacra Bibbia versione Nuova Diodati

Gioele 2:31 Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e terribile giorno dell’Eterno.

Atti 2:20 Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e glorioso giorno del Signore.

Apocalisse 6:12 Poi vidi quando egli aperse il sesto sigillo; ed ecco, si fece un grande terremoto, e il sole divenne nero come un sacco di crine, e la luna divenne come sangue;

sole oscuro e luna rosso sangue non è purtroppo il titolo di un film thriller o di fantascienza da potersi vedere seduti comodi, comodi sul divano mangiando dei popcorn e bevendo una coca cola, ma è quello che succederà quando Dio sarà incazzato sul serio, quando sarà terminata la pazienza di Dio, il giorno dell’ira di Dio dicono le sacre scritture.

L’ira di Dio non è come quella di un povero uomo che perde la pazienza e commette follie, l’ira di Dio è spaventevole, è terribile, è incontenibile, è umanamente inimmaginabile e non può essere fermata sotto la minaccia di qualche arma dei poliziotti o carabinieri, al dire il vero questi saranno tra i primi a cadere sotto le sferzate di Dio se non si convertono neanche loro.

il male è immenso nel mondo, la cattiveria di certi umani non ha limiti, ci sono cattivi o crudeli o perfidi o malvagi o empi o spietati o maligni o perversi o demoniaci o satanici che non si ravvedono mai così Dio metterà fine al male una buona volta per tutte, il male non è all’infinito, Dio ha stabilito un termine alla malvagità o all’ingiustizia umana o al male ed il male smetterà di esistere con la fine dell’umanità o la fine del mondo, un buon figlio del maligno, una buona figlia del maligno è solo un figlio una figlia del maligno morto morta diceva un vecchio profeta di Dio; Vedi anche  2Pietro 3:5 Ma essi dimenticano volontariamente che per mezzo della parola di Dio i cieli vennero all’esistenza molto tempo fa, e che la terra fu tratta dall’acqua e fu formata mediante l’acqua, 6 a motivo di cui il mondo di allora sommerso dall’acqua perì, 7 mentre i cieli e la terra attuali sono riservati dalla stessa parola per il fuoco, conservati per il giorno del giudizio finale e della perdizione degli uomini empi.

2Pietro 3:11 Poiché dunque tutte queste cose devono essere distrutte, come non dovreste voi avere una condotta santa e pia? 12 mentre aspettate e affrettate la venuta del giorno di Dio, a motivo del quale i cieli infuocati si dissolveranno e gli elementi consumati dal calore si fonderanno.

Lo svantaggio per molti umani sta nel fatto che non prendono in considerazione la Sacra Bibbia e così non temono Dio e non fanno la sua volontà e non si convertono dalla loro malvagità attirandosi addosso l’ira di Dio.

Molti pensano che la Bibbia sia un libro di favole per sognatori, per poveri falliti o per poveri repressi e questo è il loro maggior svantaggio o il loro intoppo che li farà andare in perdizione.

Prima della distruzione totale e quindi definitiva del mondo mediante il fuoco dell’ira di Dio, i figli del maligno giaceranno a terra cadaveri fino a diventare letame. Geremia 25:32 Così dice l’Eterno degli eserciti: «Ecco, una calamità passerà di nazione in nazione e un gran turbine si leverà dalle estremità della terra. 33 In quel giorno gli uccisi dall’Eterno saranno ovunque, da una estremità all’altra della terra; non saranno rimpianti né raccolti né sepolti, ma diventeranno letame sulla faccia del suolo.

È vero si dice Dio è Misericordioso come può fare tutto questo?

Il fatto è che anche se Dio è misericordioso della sua misericordia beneficeranno soltanto quelli che avranno smesso di essere malvagi, quelli che si saranno convertiti dalla loro ingiustizia o malvagità perché Dio è misericordioso ma anche giusto e giusto è sinonimo di giustizia non di demenza quindi Dio non può essere misericordioso con chi è malvagio ed insiste nella malvagità e non cambia altrimenti la giustizia di Dio non esistesse e Dio non sarebbe neanche un Dio giusto.

Dio è Onnisciente sa molto bene che una numerosa parte dell’umanità non si converte e non si convertirà mai a Lui e quindi già ha scritto nella Sacra Bibbia.

Sono intelligenti? Allora come pensano di poter essere perdonati i malvagi che non cambiano mai? Come pensano di poter beneficiare della misericordia di Dio se si compiacciono nella malvagità e nell’ingiustizia?

Il Dio della Sacra Bibbia non è il dio dei testimoni di geova o di altra setta che ogni tanto dice viene la fine del mondo, che si diverte a bufalare e a mettere confusione o dubbio o ridicolo, il Dio della Bibbia è un Dio Tremendo, un Dio Vivente.

Il Dio della Sacra Bibbia dice ai malvagi ravvedetevi, convertitevi e questo lo dice per dare la possibilità di salvezza ma se uno non ascolta Dio e non gli si dà retta come pensa di salvarsi? Come pensa di poter beneficiare della misericordia di Dio?

calamity’s God

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

Geremia 25:32 Così dice l’Eterno degli eserciti: «Ecco, una calamità passerà di nazione in nazione e un gran turbine si leverà dalle estremità della terra. 33 In quel giorno gli uccisi dall’Eterno saranno ovunque, da una estremità all’altra della terra; non saranno rimpianti né raccolti né sepolti, ma diventeranno letame sulla faccia del suolo.

intestini che escono fuori da una malattia incurabile

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

2Cronache 21:14 ecco, l’Eterno colpirà con una grande calamità il tuo popolo, i tuoi figli, le tue mogli e tutto ciò che ti appartiene; 15 tu stesso sarai colpito da gravi malattie, una malattia intestinale tale, che per questa malattia le tue viscere usciranno un po’ per giorno”».18 Dopo tutto questo l’Eterno lo colpì agli intestini con una malattia incurabile.19 Così, con l’andar del tempo, al termine del secondo anno, per la malattia le viscere gli uscirono fuori e morì in mezzo ad atroci sofferenze. Il suo popolo non bruciò profumi in suo onore, come aveva fatto per i suoi padri.

Amen

1Samuele 2:6 L’Eterno fa morire e fa vivere; fa scendere nello Sceol e ne fa risalire.

Amen

Ebrei 10:31 È cosa spaventevole cadere nelle mani del Dio vivente.

Amen

tribolazione e angoscia per ogni anima che commette il male

Dio ha detto tribolazione e angoscia per ogni anima che commette il male (Romani 2:9) lo ha detto il Signore Iddio non l’ho detto io o un altro uomo, lo ha detto l’Eterno e Lui è uno che non mente mai, non dice mai bugie, non è come noi umani che ogni tanto diciamo qualche fesseria e a volte diciamo delle bugie, no.

Si tratta di tempo, è una questione di tempo e il tempo si dice che è galantuomo.

Commettere il male significa trasgredire uno o più comandamenti di Dio e i comandamenti di Dio sono giusti e buoni.

I comandamenti di Dio si racchiudono in una sola parola : ama Dio e il tuo prossimo cioè non fare del male a nessuno, non fare agli altri quello che non vuoi che venga fatto a te.

Matteo 22:37 E Gesù gli disse: «”Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta l’anima tua e con tutta la tua mente”. 38 Questo è il primo e il gran comandamento. 39 E il secondo, simile a questo, è: “Ama il tuo prossimo come te stesso”.

Se uno opprime le persone, fa soffrire le persone, danneggia le persone, fa morire le persone, uccide le persone, inganna le persone etc. etc. sta facendo il male e chi fa il male sta trasgredendo i comandamenti di Dio e chi trasgredisce i comandamenti di Dio è uno una che non ama Dio e non ama il prossimo o gli altri. Giovanni 14:21 Chi ha i miei comandamenti e li osserva, è uno che mi ama; e chi mi ama sarà amato dal Padre mio; e io lo amerò e mi manifesterò a lui».

Giovanni 14:24 Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che udite non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Nel commettere il male si pagano sempre le conseguenze e queste conseguenze le fa pagare Dio non un uomo o una donna

Abdia 15 Poiché il giorno dell’Eterno è vicino per tutte le nazioni; ciò che hai fatto ad altri sarà fatto a te, la retribuzione delle tue azioni ricadrà sul tuo capo.

La giustizia di Dio non è come quella dell’uomo, mentre la giustizia dell’uomo non è vera giustizia perché è imperfetta e corrotta, la giustizia di Dio è perfetta e incorruttibile.

insistere nel male significa attirarsi l’ira di Dio e attirarsi l’ira di Dio significa andare in perdizione e andare in perdizione significa essere scaraventati nel fuoco eterno della Geenna. Ebrei 10:31 È cosa spaventevole cadere nelle mani del Dio vivente.

per beneficiare della misericordia di Dio i malvagi e le malvagie devono ravvedersi, devono convertirsi a Cristo, devono diventare buoni e giusti, onesti e sinceri prima che sia troppo tardi, prima che giungano ad un punto di non ritorno, devono accettare Cristo come unico Salvatore e Redentore e cambiare comportamento, cambiare condotta, avere una condotta sana, incominciare a fare le opere buone e abbandonare le opere malvagie. Atti 3:19 Ravvedetevi dunque e convertitevi, affinché i vostri peccati siano cancellati, e perché vengano dei tempi di refrigerio dalla presenza del Signore,

ciò che hai fatto ad altri sarà fatto a te

Abdia 15 Poiché il giorno dell’Eterno è vicino per tutte le nazioni; ciò che hai fatto ad altri sarà fatto a te, la retribuzione delle tue azioni ricadrà sul tuo capo.

Apocalisse 13:10 Se uno conduce in cattività, andrà in cattività; se uno uccide con la spada deve essere ucciso con la spada. Qui è la costanza e la fede dei santi.

Geremia 1:12 L’Eterno mi disse: «Hai visto bene, perché io vigilo sulla mia parola per mandarla ad effetto».