le manie religiose e quelle sessuali sono connesse

le manie religiose e quelle sessuali sono connesse, è vero ma gli altri che non hanno manie religiose cosa fanno?

se uno segue il Cristo della Sacra Bibbia non è una mania religiosa, ma per molti lo è per via della loro incredulità.

l’onanismo non è una mania sessuale, è il desiderio carnale che tutti hanno, ma i seguaci di Cristo dovrebbero astenersi

CATTIVERIA
[disposizione a fare del male alle persone o agli animali]

SINONIMO acrimonia, astio, crudeltà, crudezza, durezza, efferatezza, ferocia, iniquità, livore, malanimo, malevolenza, malignità, malizia, malvagità, perfidia, perversità, scelleratezza, spietatezza. SPREG bastardaggine. LETT nequizia, tristizia. NON COM fellonia, improbità.

Uccidere, fare morire, rubare, danneggiare le persone, ingannare le persone, rovinare la vita alle persone, opprimere o costringere,  non aiutare le persone, provare piacere nella sofferenza altrui, essere avari, essere egoisti sono cattiverie.

il cattivo, la cattiva dice e pensa di essere buono buona? tanto Dio conosce quello che passa per le loro menti e vede quello che hanno nei loro cuori, e sa molto bene quello che fanno e quello che non fanno, Il Signore Iddio li giudica secondo le loro opere, secondo la loro condotta, secondo le loro azioni.

i figli di satana? non importa un fico secco della Bibbia e non cambiano,

se noi seguaci di Cristo pur non essendo delle persone perfette non facciamo il male alle persone o agli altri, se lo facevamo non lo facciamo più, ci siamo convertiti, ma questo non significa che siamo diventati perfetti con la conversione, la perfezione è una caratteristica di Dio non degli umani, ad ogni modo loro dicono che abbiamo le manie religiose, molto meno peggio delle loro manie, i figli di satana hanno le manie di fare del male alle persone. (Giovanni 8:44) gli psichiatri per esempio hanno la mania di drogare le persone, di danneggiarle mentalmente e fisicamente o per lo meno a me è capitato una proprio maligna, molto tosta, sono già 8 anni che mi droga, vuole drogarmi fino ad annientare la mia volontà o mente, lo fa sapendo che non posso ribellarmi a motivo delle autorità che mi costringono. Che schifo di gente, solo Cristo sa cosa passa per le loro menti e cosa hanno nei loro cuori.

abbiamo la coscienza apposto siamo persone per bene

La Sacra Bibbia Nuova Diodati

Proverbi 30:20 Questa è la condotta della donna adultera: mangia, si pulisce la bocca e dice: «Non ho fatto alcun male!».

Molti malvagi e ingiusti hanno la stessa sfacciataggine della donna adultera, fanno il male, commettono il male, opprimono le persone, danneggiano fisicamente e mentalmente le persone, fanno soffrire le persone, rovinano la vita alle persone, fanno morire le persone, uccidono le persone, ingannano le persone, imbrogliano le persone, rubano alle persone, fanno ogni specie di male alle persone e dicono non abbiamo mai fatto male, abbiamo la coscienza apposto.

Così il corrotto e il disonesto dicono siamo persone per bene, non facciamo del male a nessuno, abbiamo la coscienza apposto.

malvagi ormai dalla giovanissima età

C.E.I.

Genesi 8:21 ….. perché l’istinto del cuore umano è incline al male fin dalla adolescenza; …..

Diodati

Genesi 8:21 ….. conciossiachè l’immaginazione del cuor dell’uomo sia malvagia fin dalla sua fanciullezza; …..

Nuova Diodati

Genesi 8:21 ….. perché i disegni del cuore dell’uomo sono malvagi fin dalla sua fanciullezza; …..

Nuova Riveduta

Genesi 8:21 ….. poiché il cuore dell’uomo concepisce disegni malvagi fin dall’adolescenza; non colpirò più ogni essere vivente come ho fatto.

Riveduta (Luzzi)

Genesi 8:21 ….. poiché i disegni del cuor dell’uomo sono malvagi fin dalla sua fanciullezza; …..

Gli umani sono inclini al male e al peccato, affascinati o attratti dal male già dalla giovanissima età, l’unico rimedio è quello di educare i propri figli nel timore di Dio con la Sacra Bibbia, la Parola di Dio, il Vangelo di Cristo. (2Timoteo 3:16 Tutta la Scrittura è divinamente ispirata e utile a insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia,)

ad ogni modo la corruzione nelle istituzioni e nelle autorità contribuiscono al proliferare della delinquenza sia minorile che quella adulta poiché se non c’è severità verso il crimine allora si rafforzano le mani dei piccoli e grandi malfattori.

piccoli criminali 1

piccoli criminali 2

gli umani sono cattivi già dalla giovanissima età

L’uomo è malvagio già a incominciare dalla giovanissima età, dalla fanciullezza dice la parola di Dio. (Genesi 8:21) e questa cattiveria nell’uomo se non viene frenata da una educazione cristiana con la parola di Dio arriva ad un punto estremo, si sviluppa sempre di più con l’avvicinarsi all’età adulta.

questo vuole dire che l’uomo è per natura cattivo, predisposto al male e al peccato, è attratto dal male e dal peccato così come il ferro è attratto dal magnete.

Tuttavia non è detto per forza che tutti siano delle carogne, diciamo che ci sono quelli che sono poco cattivi e quelli che sono molto molto cattivi.

Dio non ha creato l’umano in questo modo, adamo fu creato in modo buono in modo perfetto, ad immagine di Dio con una volontà, con una intelligenza, con un anima, ma il signorino adamo non era contento di tutte le cose belle che Dio gli aveva donato, lui desiderò di più, desiderò di diventare come Dio e così si fece ingannare dal diavolo in veste di serpente andando a diventare un misero mortale, entrò in lui il male, il seme del male e infettando l’intera umanità avvenire. (Genesi 3)

In pratica fece lo stesso sbaglio che commise Lucifero diventato ormai diavolo.

Il desiderio di avere di più, sempre di più e non accontentarsi mai è un male che più o meno è in tutti gli umani.

Per diventare un pochettino buoni e un pochettino giusti, per essere riconciliati a Dio le persone hanno bisogno di convertirsi a Cristo, accettare Cristo nei loro cuori per cambiare, per essere salvati e scampare il fuoco eterno della Geenna.  (2Corinzi 5:18,19,20)

Se le persone rigettano sempre Cristo allora diventano figli del maligno e per loro non c’è più speranza di poter rimediare, arrivano ad un punto di non ritorno. (Giovanni 8:44) (Matteo 13:38) (Romani 9:22)

i cattivi e le cattive sanno di essere cattivi?

Proverbi 20:6 Molti uomini proclamano la propria bontà; ma chi può trovare un uomo fedele?

I cattivi e le cattive sono consapevoli della loro malvagità? Si rendono conto delle opere malvagie che loro fanno?

Il Signore Iddio sa molto bene cosa passa per le loro menti e cosa hanno nei loro cuori.

Questo versetto biblico più o meno concede un indizio, dice molti si proclamano di essere buoni, e chi ha un poco di conoscenza biblica sa che i cattivi sono la parte più numerosa nel mondo e quindi sta volendo dire che anche quelli che sono cattivi si proclamano essere delle persone giuste o buone, o per bene, è molto difficile che qualche persona cattiva sia così sincero da ammetterlo pubblicamente, la sincerità non è una caratteristica delle persone cattive.

Qui si sta parlando di persone cattive che si dichiarano essere buoni ma non si capisce se mentono sapendo di mentire oppure sono incoscienti della loro natura malvagia.

La Bibbia dice che tutti nascono nell’iniquità, nel peccato, (Romani 3:23) e dice pure che in tutti i cuori delle persone vi è il male per natura (Ecclesiaste 9:3) onestamente c’è da dire che pure se è vero che tutti nasciamo peccatori, non è giusto, non è esatto dire che siamo tutti degli assassini o dei perfidi o dei crudeli, diciamo che ci sono quelli cattivi e quelli molto molto cattivi nel mondo.

Il Signore Iddio conosce quello che facciamo ancora prima che lo abbiamo fatto e conosce quello che pensiamo ancora prima che lo abbiamo pensato, Egli è onnisciente e quindi non ha nessuna difficoltà e non ha bisogno neanche di scandagliare i cuori delle persone per capire uno che tipo di persona è, Il Signore Iddio è l’Altissimo non è un uomo e quindi se una persona è cattiva ma dice di essere una persona per bene non riesce ad ingannare Dio.

Non ho idea cosa passa per la mente di una persona malvagia, se pensa di essere una persona per bene oppure è consapevole di essere una carogna, Iddio lo sa e poi Dio giudica le persone per quello che loro fanno non per quello che loro penserebbero o immaginerebbero di essere. (Geremia 17:10)

So che ci sono persone malvagie che commettono il male e si giustificano pure dicendo o pensando di fare una cosa giusta o doverosa cioè fanno quelle determinate azioni malvagie pensando di farlo per una giusta causa.

Chi è che non ha sentito mai parlare di hitler?!  Più o meno tutti sanno che genere di persona è stato hitler eppure quell’individuo così estremamente cattivo si giustificava pensando che gli ebrei erano dei nemici da annientare, lui molto probabilmente pensava di trovarsi nel giusto, pensava che fosse doveroso sterminare la razza ebrea, hitler pensava che il suo agire contro gli ebrei fosse per una giusta causa, non era consapevole che fosse una persona crudele, la cattiveria è una specie di mostro che offusca anche la coscienza.

Così accade la stessa cosa con i terroristi islamici, loro non pensano neanche per un secondo che non è giusto uccidere le persone, non passa neanche per l’anticamera del cervello che è male uccidere le persone.

I ragionamenti delle persone cattive sono ragionamenti perversi, è come se non avessero la coscienza, loro pensano di stare nel giusto, nel bene e così di tutto il male che loro riescono a fare si giustificano sempre, per loro i cattivi sono gli altri non loro stessi, il loro cuore è ottenebrato dal male, ma questo non vuole dire che sono tollerati da Dio o che non vengono giudicati da Dio.

me per esempio so di essere stato cattivo in passato ma non estremamente cattivo come lo sono certe persone, ora diciamo che accettando Cristo il mio cuore è diventato sensibile, sono migliorato diciamo, Cristo ha tolto la cattiveria dal mio cuore, se ricordo bene quando ero cattivo non pensavo di esserlo mi sono reso conto dopo.

sono stato cattivo in passato è vero ma non particolarmente cattivo o perfido o estremamente malvagio, infatti non sono mai stato un assassino o un criminale, però ero cattivo lo stesso, tutti nasciamo cattivi lo siamo già dalla fanciullezza e ci sono quelli che commettono meno cattiverie e quelli che commettono più cattiverie, ci sono quelli che commettono cattiverie meno pesanti e quelli che commettono cattiverie più gravi e poi ci sono ancora quelli che smettono di essere cattivi e ci sono quelli che non smettono mai di essere cattivi. (Genesi 8:21)

quando i cattivi e le cattive vedono qualcuno commettere cattiverie o sanno che qualcuno ha fatto male dicono: che fetente! non sapendo che lo sono prima loro e quando giudicano negativamente gli altri si condannano con la loro stessa bocca.

la cattiveria non è solo uccidere fisicamente le persone ma anche danneggiarle fisicamente o mentalmente, rovinare le vite, opprimere, ingannare, non aiutare…

Per diventare una persona buona o giusta occorre il ravvedimento, la conversione a Cristo, accettare Cristo e abbandonare le opere malvagie che siano poche o molte si devono lasciare e si deve incominciare a fare quelle buone se si vuole beneficiare della misericordia di Dio. (Marco 1:15) è lo Spirito Santo di Dio che convince di peccato le persone e quindi iniziano a rendersi conto della loro condotta o della loro condizione spirituale e morale e possono decidere di ravvedersi o respingere.

la cattiveria è una brutta cosa parte 2

La cattiveria è una brutta cosa che oltre a fare del male agli altri porta alla perdizione, alla condanna eterna nella Geenna.

Devo ricordare che il Signore Gesù Cristo considera CANI  quelli che sono cattivi e non cambiano.

Anche il dizionario italiano considera cani quelli che sono cattivi

Sinonimo di cane

1 (fig.) (di persona) aguzzino, iracondo, crudele, spietato, malvagio

(Apocalisse 22:15)

l’umanità ha un termine prestabilito da Dio

La Sacra Bibbia fa intendere in modo chiaro che Il Signore l’Eterno ha prestabilito un termine all’esistenza dell’umanità questo vuole dire che il mondo attuale o l’umanità non è un esistenza all’infinito, in altre parole l’umanità non si rigenererà all’infinito ma sarà definitivamente eliminata dal creato per mano dell’Eterno.

Questo vuole dire che non esisteranno più carne ed ossa che hanno bisogno di mangiare e bere, fare diete, fare sesso etc. etc. esisterà soltanto la materia spirituale, le anime che saranno distinte in due categorie : le anime di quelli che si saranno convertiti a Cristo che trascorreranno l’eternità nel riposo e nella pace, e le anime degli inconvertiti cioè dei figli del maligno che saranno tormentate per l’eternità nel fuoco eterno della Geenna.

Chi conosce abbastanza bene la Sacra Bibbia si farà una idea chiara di cosa significa l’umanità cosa sono e cosa fanno.

Il Signore l’Eterno se non avesse messo un termine all’esistenza dell’umanità allora il male non avrebbe mai smesso di esistere.

Qualcuno dirà che il male è soltanto il diavolo basterebbe togliere di mezzo lui e tutto sarebbe bello.

Ma non è così che stanno le cose, l’umano dopo la decaduta di Adamo è divenuto la creatura più infida e testarda di tutta la creazione questo significa che se l’umanità riuscisse a rigenerarsi per miliardi e miliardi di secoli, attenzione non anni ma miliardi e miliardi di secoli i malvagi sulla terra continuerebbero ad esistere anche senza il diavolo e i demoni poiché non è il diavolo la causa del male nel mondo ma la stessa umanità.

Il diavolo non è in grado di fare alcunché se l’uomo non vuole fare i suoi desideri, è vero che si dice che i cattivi fanno la volontà del diavolo ma ciò non significa che l’uomo o la donna fossero buoni se non ci fosse il diavolo.

La Sacra Bibbia non dice mai e non fa mai capire che il diavolo obbliga le persone a commettere il male, assolutamente nulla di questo, altrimenti il Signore l’Eterno lo avrebbe tolto di mezzo già in partenza e tutto sarebbe stato diverso e non sarebbe stato neanche necessario il sacrificio di Cristo sulla croce.

Ci sono due entità spirituali superiori all’umanità, una è quella Suprema ed eterna di Dio ed un’altra è quella creata da Dio, il cui nome era Lucifero che poi è diventato satana cioè nemico di Dio.

L’umanità ha due scelte fare la volontà di Dio e quindi stare dalla parte di Dio oppure invece fare la volontà del diavolo e quindi stare dalla parte del diavolo, né Dio e né il diavolo obbligano gli umani a fare qualcosa contro la loro propria volontà individuale.

Dio può entrare nel cuore di una persona se la persona glielo permette la stessa cosa vale per il diavolo.

In parole diverse gli umani non sono le marionette né di Dio né del diavolo per questa ragione ogni singolo umano o anima è responsabile del suo personale destino eterno.

Faccio un esempio : due persone una A e una B. La persona A preferisce o sceglie di propria volontà di mettersi sulla via che porta alla vita eterna.

La persona B invece preferisce o sceglie di propria volontà di mettersi sulla via che mena alla perdizione.

Né A e ne B sono stati costretti da Dio e neanche dal diavolo a prendere le loro vie ma sono state loro scelte, loro decisioni individuali, personali.

Adamo ed Eva non furono obbligati da Dio a credere nel diavolo, e nemmeno il diavolo sotto forma di serpente obbligò i due tipini a farsi credere ma fu una loro scelta altrimenti non sarebbero stati responsabili e Dio non sarebbe Dio ma un semplice lestofante imbroglione come un uomo.

Il peccato di Adamo ed Eva ha infettato l’intera umanità avvenire e l’umanità è quella che è.

Ogni uomo e donna che si convertono a Cristo, è un evento rarissimo, una cosa eccezionale, un vero miracolo poiché l’umano dopo la caduta di Adamo, è come detto prima l’essere più infido e ostile sulla faccia della terra, è l’unica creatura al mondo che fa ogni specie di male alla sua stessa razza senza neanche un motivo apparente.

Nessuno potrà rinfacciare a Dio : ma io facevo del male perché ero costretto da te, ero obbligato dal diavolo, assolutamente, Dio è Leale con tutti.

Dio è costretto a mettere fine all’esistenza umana se non lo facesse allora il male non smetterebbe mai di esistere, ed infatti il Signore l’Eterno ha creato la Geenna dove andranno a trascorrere la loro eternità il diavolo, i demoni e i figli del diavolo, nella Geenna non potranno più nuocere ad alcuno ma saranno tormentati nel fuoco inestinguibile.

2Pietro 3:5 Ma essi dimenticano volontariamente che per mezzo della parola di Dio i cieli vennero all’esistenza molto tempo fa, e che la terra fu tratta dall’acqua e fu formata mediante l’acqua, 6 a motivo di cui il mondo di allora, sommerso dall’acqua, perì, 7 mentre i cieli e la terra attuali sono riservati dalla stessa parola per il fuoco, conservati per il giorno del giudizio e della perdizione degli uomini empi.