vuoi la decima? Il Vangelo di Cristo è gratuito a tutti

Isaia 55:1 «O voi tutti che siete assetati, venite alle acque, e voi che non avete denaro venite, comprate e mangiate! Venite, comprate senza denaro e senza pagare vino e latte!

Matteo 10:8 Guarite gli infermi, mondate i lebbrosi, risuscitate i morti, scacciate i demoni; gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date.

1Corinzi 9:18 Qual è dunque il mio premio? Questo: che predicando l’evangelo, io posso offrire l’evangelo di Cristo gratuitamente, per non abusare del mio diritto nell’evangelo.

2Corinzi 11:7 Ho forse io commesso peccato abbassando me stesso affinché voi foste innalzati, per il fatto che vi ho annunziato l’evangelo di Dio gratuitamente?

2Corinzi 9:7 Ciascuno faccia come ha deliberato nel suo cuore, non di malavoglia né per forza, perché Dio ama un donatore allegro.

Dice gratuitamente senza denaro, senza pagare e se dice questo come mai tanti cosiddetti pastori si fanno dare la decima degli stipendi dai lavoratori e delle pensioni dai pensionati? è gratuita o non è gratuita la vita eterna? dobbiamo pagare in denaro con la decima o dobbiamo soltanto donare quello che possiamo dare senza obbligo?

In verità la decima di cui parla la Sacra Bibbia è la decima che davano gli ebrei ai sacerdoti leviti prima della grazia di Cristo e consisteva in beni terreni, frutta, ortaggi, bestiame, olio etc. etc. il denaro non centra proprio niente ed era solo una legge degli ebrei non riguardava tutti. Ma l’astuzia e l’avidità di certi uomini corrotti senza alcun timore di Dio, abili nella chiacchiera ne hanno fatto un comandamento perpetuo da osservare anche dai gentili.

La decima sembra una cosa da niente in realtà è un peso per alcuni che hanno un solo stipendio di operaio o una sola pensione, e non è solo la decima che pretendono i disonesti vogliono anche le offerte e denaro per dei patti, denaro extra per i viaggi, vendere svariati oggetti, libri e libricini vari, cd, dvd un vero business.

Come è possibile che tanti credenti non si rendono conto di chi hanno a che fare?, come è possibile che tanti credenti accettano allegri e contenti di pagare e servire questi esseri schifosi che fanno finta di credere nella Sacra Bibbia e quindi non hanno nessun timore di Dio, cosa sono questi credenti delle capre che vogliono ascoltare tante bugie da questi esseri vili e disonesti per sentirsi liberi di peccare, liberi di fare quello che gli pare, liberi di vestire come pare, liberi di amare il mondo e tutte le cose del mondo?

Se i versetti biblici messi in questo tema che non hanno alcun bisogno di essere interpretati e non necessitano di nessuna particolare sapienza parlano chiaramente, sono inconfutabili, come mai tanti credenti si fanno mettere dei pesi addosso per tutta la vita, delle cambiali a vita come è possibile questa cosa?

Se non li lasciano perdere guai a loro perché rimarranno molto delusi, guai a loro perché non avranno voluto ritenere opportuno fare attenzione quello che Dio vuole dire a loro attraverso la Sacra Bibbia ma avranno voluto confidare nell’uomo, avranno voluto seguire dei disonesti servi di mammona, abili chiacchieroni e abili nel svuotare le tasche (Matteo 22:14 Poiché molti sono chiamati, ma pochi eletti».)