i figli del maligno non temono il Signore l’Eterno

i figli del maligno non temono il Signore l’Eterno (Giovanni 8:44) (Salmo 55:19)

Il Signore Gesù Cristo avrà delle buone ragioni per considerare figli del maligno una parte dell’umanità.

Le esortazioni al ravvedimento non hanno nessun effetto suoi figli del maligno, loro desiderano continuamente fare il male, provano piacere nell’ingiustizia, nella malvagità e nella menzogna così non giungono mai al ravvedimento.

Infatti la Sacra Bibbia non serve per condurli alla conversione ma serve per condannarli al fuoco eterno della Geenna. (Matteo 25:41) poiché non si deve dimenticare che Dio è Onnisciente.