fare molta attenzione prima di giudicare negativamente gli altri

Romani 2:1 Perciò, o uomo, chiunque tu sia che giudichi, sei inescusabile perché in quel che giudichi l’altro, condanni te stesso, poiché tu che giudichi fai le medesime cose.

Quante volte mi è capitato di vedere e sentire qualche fetente giudicare gli altri essere fetenti? Tantissime volte su facebook, per la strada, in mezzo al baccano, dalla casa dove abito.

È buona cosa fare molta attenzione, farsi un esame di coscienza e cercare di vedere i propri difetti, essere consapevoli della propria condotta, del personale comportamento prima di giudicare negativamente gli altri, e a questo punto direi che molti di noi dovrebbero stare zitti zitti ma abbiamo anche il difetto di non tenere un pochettino a freno la lingua e a riguardo questa cosa la dice molto lunga la Sacra Bibbia ecco: Giacomo 3:2 poiché tutti manchiamo in molte cose. Se uno non sbaglia nel parlare, è un uomo perfetto, ed è pure capace di tenere a freno tutto il corpo.

Certo siamo manchevoli in molte cose ma non tutti siamo degli assassini o dei ladri o degli oppressori questo lo si deve dire, il fatto è che quando si parla della Bibbia si deve o si dovrebbe tenere una buona condotta davanti a Dio e davanti alle persone altrimenti ci rendiamo molto odiosi, antipatici e veniamo ignorati o respinti.

A me piace molto la Sacra Bibbia e per questa ragione mi piace di mettere nel blog dei versetti biblici accompagnati da alcune riflessioni o spiegazioni questo però non fa di me una persona migliore di un’altra solo perché parlo della Bibbia, per essere migliori di altre persone si deve avere una condotta piacevole davanti a Dio, fare le cose che gli piacciono ed evitare di fare le cose che gli dispiacciono, se uno, se una parla della Bibbia ma ha un carattere di cacca o di demone può parlare anche bene della Bibbia ma si rende lo stesso antipatico antipatica, la stessa cosa vale per chi commette peccati tipo fornicazione ubriachezze, adulterio, gozzoviglie, pornografia etc. etc. se parla della Bibbia e fa queste cose si rende antipatico verso chi sa i suoi segreti, magari può attrarre qualcuno che non sa nulla però le persone che sanno lo disprezzano ugualmente perché predica bene ma razzola male.

Non è una cosa facile per l’umano osservare tutti i comandamenti di Dio però diciamo che non è neanche impossibile, se fosse stato impossibile Iddio non avrebbe dato agli umani dei comandamenti da osservare.

Un seguace di Cristo, una seguace di Cristo cioè i cristiani dovrebbero fare tutto il possibile per non rientrare in questa categoria di persone che dice la Sacra Bibbia: Matteo 23:3 Osservate dunque e fate tutte le cose che vi dicono di osservare; ma non fate come essi fanno, poiché dicono ma non fanno.

Quindi è cosa buona e giusta fare molta attenzione di prima di giudicare negativamente gli altri, dovremmo parlare di meno e fare più fatti, essere meno chiacchieroni e più concreti, mettere la buona volontà altrimenti non si conclude niente di buono, con Dio non si scherza, e se si vuole essere un pochettino graditi a Dio allora si deve essere sinceri con Lui, e se non si è sinceri con le persone non lo si può essere neanche con Dio.